• Articolo Saint-Julien, 6 marzo 2012
  • Un accordo da 60 milioni di euro

    Francia: grazie alla BEI 27 nuovi treni ecologici

  • Grazie alla collaborazione tra BEI e CREA la Francia acquista 27 treni ecologici riciclabili al 98%

(Rinnovabili.it) – La Comunità Urbana di Rouen Elbeuf Austreberthe (CREA) e la BEI hanno annunciato la firma di un contratto di finanziamento per l’acquisto di 27 nuovi treni della metropolitana ad alta capacità, e l’adeguamento e il miglioramento delle infrastrutture rete.

Il progetto, nato per garantire maggiore efficienza e risparmio energetico nel settore trasporti, ha un valore economico di 60 milioni di euro ed è stato firmato stamane da Philippe de Fontaine Vive, vicepresidente della Banca europea per gli investimenti (BEI) e Laurent Fabius, Presidente di CREA a Saint-Julien dove si stanno effettuando diversi test sui convogli con l’obiettivo di mettere in circolazione i nuovi treni entro l’estate.

Oltre a garantire l’aumento del trasporto dei passeggeri mettendo a disposizione 40mila nuovi posti, i treni sono stati annunciati come ecologici, riciclabili al 98% e con consumi inferiori del 10% rispetto ai treni normalmente utilizzati.

“Non posso che accogliere con favore questa partnership di qualità con la CREA per un progetto quadro nell’ordine di una politica di sviluppo sostenibile. Il trasporto urbano sostenibile è una priorità europea e un elemento essenziale dello sviluppo economico e della coesione territoriale, in grado di contribuire direttamente al miglioramento della qualità della vita quotidiana della gente“, ha detto Philippe de Fontaine Vive, vicepresidente della BEI durante la cerimonia della firma.