• Articolo Helsinki, 13 marzo 2019
  • GACHA, il primo bus a guida autonoma “a prova di meteo”

  • Il progetto sviluppato dallo studio di design giapponese MUJI e dai produttori finlandesi di veicoli a guida autonoma Sensible 4

gacha bus guida autonoma muti sensibile4Nel 2019, GACHA verrà sperimentato per le strade di 4 città in Finlandia tra cui la capitale Helsinki

 

(Rinnovabili.it) – Al via la sperimentazione del primo autobus a guida autonoma capace di operare in qualsiasi condizione meteo: il progetto GACHA, sviluppato dall’azienda finlandese Sensible 4 in collaborazione con i designer nipponici dello studio MUJI, è stato presentato con un test drive per le vie di Helsinki.

 

Gli autobus GACHA si presentano di piccole dimensioni (4,5×2,4 m, alti 2,8 m) con una forma compatta ammorbidita dalla scelta di linee curve agl’angoli, nessuna parte anteriore o posteriore, una striscia led che gira tutt’intorno all’abitacolo e che funge sia da fari che da segnalazioni per i passeggeri e un abitacolo molto spazioso capace di ospitare 6 passeggeri in piedi e 10 seduti, con i sedili posizionati lungo il perimetro interno.

Le navette bus sono dotate di tutti i principali sensori per la guida autonoma (lidars, radar, radar, visione a 360 gradi, GPS ad alta precisione, unità di inerzia e controllo su 4GLTE/5G), grazie al motore elettrico da 4RM possono raggiungere una velocità massima di 40 km/h con un’autonomia superiore ai 100 km.

 

>>Leggi anche eCooltra e Moovit, insieme per la mobilità sostenibile dei grandi centri urbani<<

 

La vera chicca del progetto, però, è la capacità di guida in condizioni meteo avverse come pioggi intensa e persino neve: “Lo sviluppo di GACHA è iniziato quando il team di Sensible 4, che all’epoca lavorava con la prima generazione di autobus robotizzati, ha notato che non funzionano affatto in caso di leggera pioggia, per non parlare delle tipiche condizioni invernali in Finlandia – ha spiegato Harri Santamala, CEO di Sensible 4 – La tecnologia di autoguida completamente autonoma non era ancora arrivata. La maggior parte delle auto con guida autonoma può funzionare solo in condizioni climatiche ideali e su strade ben segnalate. Questo è ciò che Sensible 4 è riuscita a cambiare attraverso test ripetuti nelle impervie condizioni invernali della Lapponia finlandese”.

 

Il sistema di navigazione sviluppato dal team di Santamala traccia un’accurata mappa digitale, come una ferrovia invisibile, ma può anche circolare su un percorso flessibile, individuando il tragitto ottimale adeguato alle richieste degli utenti.

 

>>Leggi anche Auto elettriche e guida autonoma: produttori tedeschi investiranno 60 mld<<

 

Dopo il test drive di debutto a Helsinki, GACHA inizierà a operare per il pubblico nella cittadina di Espoo ad aprile. Nei mesi successivi, il servizio arriverà in città finlandesi più popolose come Hämeenlinna e Vantaa fino a raggiungere la capitale Helsinki entro il 2019.

MUJI e Sensible 4 mirano a integrare le navette a guida autonoma nei sistemi di trasporto pubblico delle tre città entro il 2021, ma l’obiettivo finale è quello di estendere la collaborazione a città innovative di tutto il mondo.

 

Qui sotto la video presentazione del progetto GATCHA dello studio MUJI:

 

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *