• Articolo Mountain View, 9 agosto 2012
  • L'evoluzione dell'eco-mobility secondo Big G

    Google: la Self-Driving Car ha percorso 480mila km

  • L’auto senza pilota del colosso di Mountain View ha tagliato un traguardo importante e si prepara ora a misurarsi con condizioni stradali ancora più difficili

(Rinnovabili.it) – Ben 300mila miglia, ovvero più di 480mila chilometri percorsi senza neanche un incidente. Il merito non va ad un pilota prudente o a un guidatore dalla provata esperienza, bensì a Google Self-Driving Car, l’automobile del colosso di Mountain View in grado di “guidarsi” da sola. Un progetto nato negli anni scorsi nell’X Lab della società, di cui si torna a parlare in questi giorni in occasione del nuovo traguardo raggiunto: 30omila miglia percorse esclusivamente sotto i comandi di un cervello elettronico.

Il successo ottenuto è stato commentato con soddisfazione sul blog di Big G: “Siamo incoraggiati da questi progressi, ma c’è ancora una lunga strada davanti. Per fornire la migliore esperienza possibile, abbiamo bisogno di padroneggiare strade innevate, affrontare la segnaletica dei cantieri e gestire altre situazioni difficili che gli automobilisti di solito incontrano”.

Come passo successivo, i membri del team che lavorano al progetto inizieranno a utilizzare ognuno la propria Self-Driving Car per i vari spostamenti quotidiani, come ad esempio recarsi al lavoro. “Si tratta di un traguardo importante, che porta questa tecnologia un passo più vicino a tutti i pendolari. Un giorno, speriamo che questa funzionalità permetta alle persone di essere più produttive nelle loro auto. Per ora, i membri del nostro team rimarranno al posto di guida per riprendere il controllo se necessario”.