• Articolo Roma, 26 marzo 2012
  • Presentato il primo Dinghy ad energia solare

    In gara la nautica a basso impatto ambientale

  • Legambiente e Swiss & Global Cup – Classic 12′ Dinghy, il circuito internazionale dedicato alla deriva in legno insieme

(Rinnovabili.it) – Conto alla rovescia per la Swiss & Global Cup – Classic 12′ Dinghy il circuito internazionale di regate dedicato ai Dinghy, piccole imbarcazioni costruite e armate in legno create nel 1913 dal progettista inglese George Cockshott. Anche in questo 2012 Legambiente sostiene e patrocina la manifestazione velica, che da fine marzo a settembre vedrà i piccoli “gusci di noce” navigare sulle acque del Mediterraneo e far tappa in alcune delle località più belle della Penisola.

Giunta all’undicesima edizione, la manifestazione velica terrà a battesimo Piccolo Lord, il primo Dinghy ad energia solare. Lo speciale connubio tra tradizione e tecnologica è opera di Daniele Riva, erede del Cantiere Ernesto Riva, e di Roberto Benedetti, fondatore di Terra e Mare azienda specializzata nel preparare imbarcazioni per regate. Il modulo solare integrato al Dinghy permetterà di alimentare la pompa di sentina  per svuotare senza sforzo l’acqua imbarcata durante le regate, in modo sicuro, ecosostenibile e continuativo. Il sistema ha un’autonomia di 80 minuti in continuo senza connessione con il pannello solare, ma a connessione attivata questa garantisce autonomia illimitata grazie a un regolatore di tensione che consente alla pompa di avere un’alimentazione corretta in qualunque momento.