• Articolo Roma, 11 aprile 2012
  • Presenti anche il sindaco Gianni Alemanno il ministro dell’ambiente Corrado Clini

    Inaugurate a Roma le prime pensiline FV per e-cars

  • Le nuove strutture implementeranno la produzione di energia rinnovabile della Capitale che negli 4 anni è passata da 9 a 49 MW

(Rinnovabili.it) – Roma ha mosso un altro passo verso la mobilità elettrica: sono state inaugurate oggi, alla presenza del ministro dell’ambiente Corrado Clini e del sindaco Gianni Alemanno, le prime sei pensiline fotovoltaiche per la ricarica delle e-cars in uso al Campidoglio e ai vigili urbani della Capitale. Con la realizzazione di queste nuove strutture – situate a Porta Metronia, Porta Portese e presso la sede della polizia locale in viale Parioli – si implementa così il grande progetto di rinnovamento green previsto per Roma, che negli ultimi quattro anni ha portato l’energia prodotta in città da fonti rinnovabili da 9 a 49 MW grazie all’installazione di tetti fotovoltaici in ben 524 edifici scolastici e delle coperture solari nelle sedi dei Vigili Urbani e sopra capannoni dell’Atac.

“Quest’ultimo progetto è un esempio di sostenibilità integrata che va dal fotovoltaico alla mobilità elettrica – ha sottolineato il sindaco Alemanno durante il convegno inaugurale di oggi “Fotovoltaico per Roma” – che definisce il fotovoltaico come asse principale del nostro percorso di sostenibilità, con reti diffuse all’interno della città.” Della stessa idea Corrado Clini: – “Roma sta diventando una realtà importante a livello europeo, grazie a cultura, mentalità e organizzazione che mi auguro siano di esempio per altre realtà pubbliche e private”.