• Articolo Shenzhen, 15 gennaio 2013
  • La nuova flotta per la sicurezza ospita 550 EV

    La polizia di Shenzhen si muove green

  • La cittadina sta combattendo la criminalità e l’inquinamento atmosferico inserendo nella flotta della polizia 500 nuovi EV e annunciando un programma ecologico a vantaggio di taxi e trasporto pubblico

(Rinnovabili.it)- La pubblica sicurezza della municipalità cinese di Shenzhen ha ricevuto dalla BYD la consegna di 500 veicoli elettrici. Le nuove vetture saranno in grado di percorrere 140 chilometri orari con una autonomia di 300 chilometri, prestazioni ideali per le esigenze di spostamento della polizia e per le attività ordinarie della flotta. La silenziosità di un motore elettrico, inoltre, è stata scelta in quanto offre vantaggi in fase di pattugliamento mentre la totale assenza di emissioni inquinanti sarà un bene per la qualità dell’aria della città.

 

Oltre alla flotta ecologica della polizia le strade di Shenzhen sono solcate anche da almeno 300 taxi ecologici che negli ultimi anni hanno già percorso oltre 38.5 milioni di chilometri. Anche il trasporto pubblico vanta importanti livelli di attenzione ambientale: la città gestisce infatti una flotta di autobus ibridi composta da 200 veicoli che hanno percorso già circa 12,8 milioni di km. Ma l’impegno della cinese non si ferma qui. L’amministrazione ha infatti annunciato di avere in programma iniziative municipali che prevedono l’inserimento nella flotta taxi di altre 500 vetture pure electric e di altrettanti autobus elettrici per il trasporto pubblico.