• Articolo Siviglia, 19 febbraio 2013
  • Un progetto aeronautico sostenibile

    L’Andalusia alla ricerca dell’aereo solare

  • Sulla scia del popolare Solar Impulse in Andalusia è stato firmato l’accordo che supporterà la realizzazione di un aereo solare senza pilota

(Rinnovabili.it) – Anche l’Andalusia vuole il suo aereo solare. Forse inseguendo le orme del celeberrimo Solar Impulse di Piccard quattro centro tecnologici andalusi stanno sperimentando le modalità di costruzione di un aereo solare senza pilota.

L’Istituto Andaluso di Tecnologia (AIT), il Centro Avanzato di Tecnologia Aerospaziale (Catec), il Centro Andaluso di Innovazione e Tecnologia dell’Informazione e della Comunicazione (Citic) e il Centro Tecnologico Avanzato per l’Energia Rinnovabile (CTAER) hanno appena firmato un accordo di cooperazione per l’attuazione del progetto da loro descritto come “un preludio a possibili applicazioni nello sviluppo di aerei più grandi”.

 

Mentre il Catec si concentrerà sulla possibilità di realizzare un velivolo senza pilota sarà appannaggio del Ctaer studiare gli aspetti concreti e le possibili integrazioni delle fonti energetiche rinnovabili nel progetto.

Nell’ambito dell’accordo sottoscritto il Citic invece metterà a disposizione del progetto l’esperienza e la capacità in ambito comunicativo, gestione e sicurezza dei grandi numeri volumi di dati. Lo IAT infine contribuirà offrendo le proprie risorse e il know-how in merito ai sistemi di gestione avanzati, alla gestione delle informazioni e del personale oltre che per il miglioramento dei processi e dei prodotti, dell’energia e delle altre iniziative con valenza ambientale.