• Articolo Bruxelles, 12 marzo 2012
  • Trenitalia premiata da Bruxelles

    Le regine della mobilità intelligente “made in EU”

  • Il Commissario europeo dei Trasporti ha annunciato oggi i nomi dei vincitori del primo concorso sui pianificatori di viaggio multimodali europei

(Rinnovabili.it) – La mobilità multimodale è una parte fondamentale della strategia per i trasporti del futuro della Commissione europea. Ecco perché l’esecutivo ha deciso lo scorso giugno di lanciare una competizione in tema di “trasporti intelligenti”. La sfida era quella di sviluppare un programma di viaggio veramente europeo che comprendesse tutti i paesi e tutti le modalità di spostamento. Attualmente, infatti, esistono oltre un centinaio di strumenti per pianificare un viaggio, ancora nessuno di loro permette all’utente di ottenere informazioni o acquistare un biglietto per un viaggio in Europa, indipendentemente dai fattori sopracitati.

A nove mesi dal lancio della competizione, Bruxelles ha trovato i suoi vincitori, convinta che ognuno di loro possa davvero contribuiranno ad ampliare la scelta di viaggi multimodali per i cittadini europei, producendo indubbi benefici anche per l’ambiente. Per Siim Kallas, vicepresidente e commissario per la mobilità, non vi è dubbio che le sfide dettate da cambiamenti climatici, congestione del traffico e aumento dei costi del carburante siano indice della necessità di trovare modi più intelligenti per spostarsi e che il “multimodal travel” sia parte della risposta.

“Sono fermamente convinto che i vincitori, come anche tutti gli altri progetti partecipanti, contribuiranno ad ampliare la scelta di viaggi multimodali per tutti gli europei. Questo concorso ha confermato anche le sfide che abbiamo davanti, in particolare la necessità di rendere più accessibili i dati sulla mobilità”, commenta Kallas.

Numerosi i progetti e le idee presentati così come nutrita è stata anche la partecipazione al voto elettronico che ha contribuito alla selezione dei vincitori nella categoria “pianificatori di viaggio operativi”. Si sono aggiudicati i primi due posti in questa categoria Idos (della Repubblica ceca, gestito da Chaps spol. s r.o.) e il pianificatore di viaggio di Trenitalia (italiano, gestito dalle Ferrovie dello Stato Italiane SpA) grazie al suo SIPAX, pianificatore che offre collegamenti per treno, autobus e traghetto in Italia e alcuni paesi limitrofi. È integrato dal dispositivo Viaggiatreno che consente di monitorare il traffico in tempo reale. Conta 3 milioni di visite giornaliere. Nella categoria “idee innovative” i primi due selezionati sono Penelope Ventures GmbH per la sua idea di pianificatore di viaggio Byebyehello e SNCF per il concetto Mytripset che integra i social network come mezzo per comunicare gli aggiornamenti dei contenuti e dei dati sul traffico.