• Articolo Bruxelles, 31 ottobre 2012
  • Una normativa in vigore da domani

    L’Europa punta ad auto più green e sicure

  • Saranno attive da domani le nuove norme di sicurezza riservate ai veicoli immatricolati dopo il 1° novembre 2012, misure che garantiranno anche la riduzione dell’impatto ambientale dei mezzi

(Rinnovabili.it) – Il nuovo pacchetto contenente i requisiti di sicurezza per i nuovi autoveicoli entrerà in vigore in Europa domani, primo novembre, segnando un passo in avanti fondamentale nella gestione della sicurezza sulle strade.

Rilevatori della pressione dei pneumatici, avvisatori acustici per le cinture di sicurezza e sistemi ISOFIX per la sicurezza dei bambini in auto saranno solo alcune delle raccomandazioni che diventeranno dotazioni obbligatorie insieme ai sistemi che garantiranno una stabilizzazione sicura dei bagagli in caso di incidente. Le vetture dovranno inoltre garantire un sistema di segnalazione di cambio di marcia che aiuta il conducente ad adottare uno stile di guida a minor impatto ambientale favorendo la riduzione del consumo di carburante e di conseguenza limitando le emissioni di CO2.

 

Antonio Tajani, Vicepresidente della Commissione europea e Commissario per le Imprese e l’Industria, ha dichiarato: “Ci stiamo adoperando per migliorare la sicurezza dei conducenti, dei passeggeri e degli utenti della strada europei in generale. Queste nuove misure aumenteranno notevolmente il livello di sicurezza, riducendo la probabilità di incidenti e le relative conseguenze. Si tratta di un successo tangibile dell’Unione europea. Inoltre va ricordato che il regolamento sulla sicurezza generale rappresenta la semplificazione normativa a più largo spettro in assoluto, poiché abroga più di 50 direttive, sostituendole con un unico regolamento.”