• Articolo Londra, 25 ottobre 2012
  • Per una città più pulita

    Londra mette su strada 50 nuovi taxi elettrici

  • Grazie alla collaborazione tre la Greentomatocars e la società automobilistica cinese BYD arriveranno entro il 2013 50 nuovi taxi elettrici

(Rinnovabili.it) – Londra vedrà presto sfrecciare sulle proprie strade una nuova flotta di taxi elettrici. I 50 veicoli saranno forniti dalla Greentomatocars grazie alla firma di un accordo con il produttore cinese BYD che metterà i taxi a disposizione della clientela nel secondo trimestre del 2013, portando la flotta della capitale britannica a raggiungere le 300 unità ecologiche su strada.

 

Il memorandum d’intesa è stato accolto con favore dal sindaco della città Boris Johnson, che ha definito l’accordo come un importante passo avanti nel percorso di raggiungimento dell’obiettivo che punta a garantire una flotta taxi esclusivamente green per Londra entro il 2020.

 

“Ogni anno la flotta di Londra è sempre più pulita, rendendo la nostra città un luogo ancora più attraente per vivere, lavorare e da visitare” ha specificato Johnson “Incoraggiare la diffusione di veicoli elettrici è una parte fondamentale della trasformazione della città, quindi è una grande notizia che Greentomatocars si sia impegnata nel progetto fornendo 50 veicoli ecologici da mettere in circolazione il prossimo anno” ha concluso ricordando che i veicoli in questione sono perfetti per il traffico del centro città in quanto sono in grado di viaggiare ad una velocità massima di 86 miglia orarie e percorrere fino a 186 miglia con un pieno di energia.