• Articolo Skopje, 20 giugno 2019
  • Macedonia: Kit di conversione elettrica per l’auto simbolo del regime jugoslavo

  • Grazie a un fondo governativo, l’azienda BB Classic Cars ha elaborato un kit di conversione per la Zastava, una versione balcanica della Fiat 600, diffusissima in Jugoslavia.

kit di conversione elettricaIl Kit di conversione elettrica prevede batteria da 10 kW e sostituzione del vecchio motore a benzina

 

(Rinnovabili.it) – In Macedonia tornano a circolare per le strade le vecchie auto prodotte durante il regime socialista jugoslavo, ma stavolta con un tocco green: merito della società BB Classic Cars che ha allestito un kit di conversione elettrica per la vecchia Zastava 750, una versione balcanica della Fiat 600 diffusissima nella capitale Skopje tra gli anni ’60 e ’90.

 

La BBC Classic Cars sta sfruttando un nuovo fondo governativo per le innovazioni tecnologiche: il kit di conversione prevede la sostituzione del vecchio motore a benzina con un propulsore elettrico prodotto dalla casa tedesca Kessler, che possiede uno stabilimento proprio nel Nord della Macedonia.

 

Secondo i dati forniti dai costruttori, le performance della rinnovata Zastava sarebbero persino superiori di quella alimentata a benzina, con una velocità massima impostata a 120 km/h ma che, potenzialmente, potrebbe essere superiore. Notevole anche l’autonomia: 150 km con un pieno d’energia per cui occorrono 3 ore di ricarica (per un costo stimato di meno di 1 euro) da una centralina domestica o 15 minuti in una stazione con ricarica veloce.

 

>>Leggi anche Il Retrokit per convertire le Vespa d’epoca in scooter elettrici<<

 

Per quanto non si tratti di una vettura nuova, la Zastava convertita rappresenta il primo tentativo del Paese balcanico di produrre un proprio modello di auto elettrica. La Macedonia che punta a entrare nell’Unione europea, sta cercando di introdurre norme più severe per quello che riguarda l’inquinamento atmosferico prodotto dai trasporti. Nel 2018, un rapporto dell’UNEP poneva proprio Skopje come capitale più inquinata d’Europa con un consistente apporto d’inquinamento dell’aria garantito dal vecchio parco macchine circolante in città.

 

Il progetto di conversione della Zastava sembrerebbe quindi andare nel senso di una maggiore attenzione all’ambiente e alla sostenibilità se non fosse che l’auto dotata del kit predisposto da BB Classic Cars costa circa 20 mila euro, un prezzo proibito se si considera che il reddito medio macedone a fine 2017 era di circa 460 euro mensili.

 

Non a caso la compagnia punta al mercato estero per la vendita delle curiose auto convertite, sulla scorta di quanto giù fatto dall’azienda Porsche Macedonia che offre due versione di classici tedeschi (la Volkswagen e-Up e una e-Golf) a prezzi tra i 25 mila e i 37 mila euro.

 

>>Leggi anche Progetto LIFE-SAVE: il kit che trasforma l’auto tradizionale in una 4×4 ibrida elettrica<<

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *