• Articolo Boulder, 29 marzo 2012
  • Un rapporto della Pike Research

    Mobilità elettrica: il successo è delle e-bike

  • Uno studio statunitense evidenzia l’enorme contributo alla mobilità elettrica dato dalle biciclette elettriche. Il mercato maggiore? La Cina

(Rinnovabili.it) – Sarà la biciletta il mezzo elettrico più venduto dei prossimi anni, con acquisti che supereranno le 30 milioni di unità entro l’anno e i 47 milioni entro il 2018.

La rapida urbanizzazione, la crescente necessità di spostarsi a basso costo e senza problemi di parcheggio sta dando ai produtti e-bike un importante volano di crescita. Secondo un nuovo rapporto della Pike Research, il mercato mondiale delle biciclette elettriche aumenterà ad un tasso di crescita annuo del 7,5% tra il 2012 e il 2018, e sarà la Cina a contare il maggior numero di due ruote, 42 milioni di biciclette in tutto, occupando l’89% del mercato mondiale. Il fatturato? Secondo l’istituto di ricerca ammonterà 6,9 miliardi di dollari a livello planetario nel 2012, per poi crescere fino a 11,9 miliardi nel 2018.

“I produttori e gli importatori di e-bike del Nord America e dell’America Latina continuano a lottare con una rete distributiva debole e con una domanda modesta” ha dichiarato l’analista Dave Hurst concludendo “Come risultato, il mercato della bicicletta elettrica sta vivendo un tasso accelerato di acquisizioni e di fallimenti aziendali. Tuttavia, le vendite dovrebbero crescere rapidamente, con un tasso di incremento di circa il 22% in Nord America nel periodo 2012-2018 “.

Ma le buone notizie non finiscono qui. Pare infatti che ben presto le batterie al litio sostituiranno le comuni batterie al piombo, che oltre ad avere un peso superiore sono altamente inquinanti, anche se più economiche.