• Articolo Roma, 13 settembre 2012
  • Nissan ed Enel si alleano per la e-mobility

  • Enel e Nissan hanno siglato un importante accordo che consentirà, per la prima volta in Italia, di vendere le offerte per la mobilità elettrica di Enel in tutti i concessionari Nissan

(Rinnovabili.it) – L’accordo commerciale siglato rientra nell’ambito della proficua collaborazione tra Enel e Renault–Nissan, sottoscritta nel 2010 prevede la possibilità di acquistare contestualmente sia il veicolo elettrico Nissan, sia il pacchetto energetico necessario per il suo utilizzo quotidiano, che include l’offerta di una fornitura “verde” di Enel Energia, l’infrastruttura per la ricarica (Home Station) e la card per l’accesso alle infrastrutture di ricarica pubbliche di Enel.

È la prima partnership commerciale a 360 gradi di questo tipo sul territorio nazionale e coinvolgerà le oltre 100 concessionarie di Nissan in Italia. Il piano di implementazione prevede la partenza con gli attuali 16 concessionari con mandato per i veicoli elettrici, già distribuiti su tutto il territorio nazionale, per poi raggiungere oltre metà della rete a settembre e completare la diffusione entro la fine di quest’anno.
I clienti potranno facilmente individuare le concessionarie che hanno aderito, poiché i loro saloni Nissan saranno allestiti con materiale Enel, appositamente progettato per il programma e denominato Enel Drive, tra cui totem, espositori da banco e leaflet.
Enel è impegnata da tempo nello sviluppo di prodotti, servizi e tecnologie che sappiano coniugare innovazione e attenzione all’ambiente. “Con il progetto Enel Drive, abbiamo reso “reale e raggiungibile” la mobilità a ‘zero emissioni’ – afferma Simone Lo Nostro, Responsabile Marketing, Supply e Vendite Corporate di Enel. “Siamo convinti che recarsi presso il proprio concessionario e avere la possibilità di acquistare non solo la vettura elettrica, ma tutto quanto serva per la circolazione stessa dell’auto, ovvero la nostra offerta di energia “verde” e l’infrastruttura di ricarica intelligente, sia un importante passo in avanti per favorire la diffusione della mobilità a zero emissioni. I veicoli elettrici, infatti, consentono una riduzione significativa delle emissioni e un miglioramento della qualità della vita, in particolar modo in città.”
“La mobilità elettrica rappresenta una svolta epocale”, ha dichiarato Andrea Alessi, Amministratore Delegato di Nissan Italia, “non solo per la mobilità individuale e collettiva, ma anche per la gestione e organizzazione delle reti di vendita e di assistenza. Infatti, tramite LEAF, Nissan ha rivoluzionato completamente gli schemi convenzionali, portando innovazione sia nelle tecnologie che nelle modalità di vendita dei prodotti. Da qui nasce l’accordo con ENEL: l’obiettivo è offrire ai clienti della nuova era della mobilità sostenibile un prodotto “chiavi in mano”, che nella tecnologia elettrica include necessariamente anche il “pacchetto” energetico per il funzionamento del veicolo”.
Nissan LEAF è il primo veicolo elettrico prodotto in serie su larga scala ad avere vinto i titoli di European, World car of the year 2011, nonché di Auto dell’Anno 2011-2012 in Giappone. Oltre 35.000 unità sono già state vendute in 3 continenti dalla sua introduzione nel dicembre 2010, facendo di Nissan LEAF il veicolo elettrico più venduto al mondo. Nissan LEAF è la prima vettura elettrica al mondo ad aver ottenuto le cinque stelle Euro NCAP per la sicurezza. Nissan LEAF è solo la prima di un’intera gamma di veicoli 100% elettrici che Nissan produrrà e commercializzerà nei prossimi anni, tra cui il prossimo veicolo commerciale leggero eNV200.