• Articolo Londra, 9 febbraio 2012
  • Un prodotto della PlugSurfing

    Per ricaricare l’auto elettrica basta un’App

  • Un’applicazione per smartphone permetterà agli automobilisti green di combattere “l’ansia da ricarica” informandoli in tempo reale sulla posizione della colonnine funzionante più vicina

(Rinnovabili.it) – Da oggi basta un click per sapere dove e come ricaricare l’automobile elettrica. Una nuova App per smartphone permetterà infatti agli automobilisti di sapere dove dirigersi per fare il pieno, assicurando loro il perfetto funzionamento della stazione di rifornimento. L’applicazione, al momento disponibile per otto diversi paesi, si può scaricare in  dieci lingue tra cui inglese, francese e tedesco e indicherà ai conducenti anche la disponibilità della colonnina, che potrebbe ad esempio essere occupata al momento del bisogno da un altro utente e per la cui disponibilità potrebbe essere necessario aspettare ore.

Il sistema sviluppo dalla start up londinese PlugSurfing è in grado di raccogliere in tempo reale i dati rilasciati da 6.000 punti di ricarica in tutto il Regno Unito, Norvegia, Olanda, Italia, Spagna, Portogallo, Turchia e Australia.

Adam Woolway, community manager per PlugSurfing, ha rivelato che l’azienda sta lavorando anche per risolvere il problema per cui spesso un punto di ricarica viene indicato come disponibile anche se una macchina sta occupando lo spazio abusivamente, senza essere in carica.

“Gli aggiornamenti di stato dei punti di ricarica in diretta che si trovano sul nostro sito sono solo l’inizio degli aiuti riservati alle persone responsabili”, ha specificato Woolway. “Abbiamo già iniziato a valutare i sistemi di prenotazione, e poi verrà anche affrontata la sfida di come mantenere queste aree disponibili solo per la loro destinazione d’uso.”