• Articolo Bruxelles, 8 novembre 2012
  • Verso un’industria auto europea competitiva e sostenibile

    Presentato il Piano d’azione CARS 2020

  • Tajani: “L’Europa produce le migliori automobili al mondo”. Per mantenere la leadership si punterà su nuovi progressi in tema di tutela ambientale e sicurezza

Presentato il Piano d’azione CARS 2020(Rinnovabili.it) – Mantenere un’industria automobilistica di livello mondiale che produca i veicoli più sicuri e più efficienti al mondo e in grado di assicurare posti di lavoro altamente qualificati a milioni di persone. In una sola parola CARS 2020”. Il piano d’azione presentato oggi dalla Bruxelles  ha proprio questo come obiettivo, rinsaldare il ruolo da leader dell’automotive europea investendo in sicurezza e sostenibilità. D’altra parte parliamo di un settore che dà lavoro, direttamente e indirettamente, a 12 milioni di persone e che, rappresentando il 4% del PIL e con un attivo commerciale pari a 90 miliardi di euro, riveste un’importanza strategica per l’economia europea.

 

CARS 2020, prima realizzazione concreta delle nuove priorità strategiche della politica industriale comunitaria, si basa sui risultati del gruppo di alto livello CARS21. Il documento comprende oltre a proposte concrete per migliorare le condizioni di mercato e sostenere l’industria a livello globale, suggerimenti finalizzati alla promozione degli investimenti nelle tecnologie avanzate e nell’innovazione in funzione per i veicoli puliti.  Il piano suggerisce ad esempio:

  • un ampio pacchetto di misure volte alla riduzione della CO2, degli inquinanti e del rumore;
  • ulteriori misure in tema di sicurezza stradale, compresi Sistemi di trasporto intelligenti;
  • la messa a punto di un’infrastruttura per i carburanti alternativi (elettricità, idrogeno e gas naturale);
  • uno standard UE per l’interfaccia di ricarica dei veicoli elettrici;
  • un’iniziativa europea per i veicoli verdi nell’ambito della strategia Orizzonte 2020 al fine di promuovere gli investimenti nella ricerca e nell’innovazione.

Spiega Antonio Tajani, Vicepresidente della Commissione europea e Commissario responsabile per l’industria e l’imprenditoria:

“L’Europa produce le migliori automobili al mondo. La Commissione intende che essa mantenga questa posizione di leadership facendo ancora ulteriori progressi in tema di resa ambientale e di sicurezza. La Commissione pertanto presenta oggi una strategia per l’industria automobilistica dell’UE e adotterà inoltre azioni urgenti per affrontare le difficoltà in cui versa attualmente il settore e per far sì che la ristrutturazione avvenga in modo coordinato”.

 

Toccherà ora a esecutivo e Stati membri attuare le politiche annunciate, mentre il segmento automobilistico dovrà impegnarsi nel raggiungere i nuovi obiettivi fissati. Per monitorare i progressi realizzati e continuare il dialogo con le parti interessate si istituirà un processo specifico denominato “CARS 2020”.