• Articolo Madrid, 28 maggio 2013
  • Un progetto dell'UPI

    Prontas, l’aereo solare virtuale spagnolo spiccherà il volo

  • Sulla scia di Solar Impulse l’UPI di Madrid progetta Prompt, l’aereo solare senza pilota ancora in fase di test virtuale che effettuerà il suo primo volo giovedì 30 maggio

 

(Rinnovabili.it) – Forse sulla scia dei successi di Solar Impulse, forse spinti dalla certezza che volare senza carburanti fossili nel motore è possibile i ricercatori del Politecnico di Madrid (UPM) hanno realizzato un aereo solare battezzato Prontas (Prototipo No Tripulado de Avión Solar).

Il primo volo virtuale del prototipo verrà effettuato giovedì 30 maggio in occasione della festa che celebra le Isole Canarie. ll velivolo, sviluppato presso l’Istituto Tecnologico delle Energie Rinnovabili di Santa Cruz de Tenerife (ITER) con la collaborazione di Aernnova e la Scuola di Ingegneria Aeronautica di Madrid, nasce per incarnare il sogno di realizzare un mezzo pilotato da remoto in grado di volare senza neanche una goccia di carburante, ma incamerando nelle ore di luce l’energia del sole per poi utilizzarla al bisogno aiutati dall’aerodinamicità, parte centrale della progettazione di Prontas.

Durante la presentazione del progetto, alla quale prenderà parte anche Miguel Angel González Hernández, direttore tecnico del progetto e professore presso l’UPM, verranno rese pubbliche le caratteristiche tecniche del velivolo, le finalità e quale sia la reale richiesta di energia solare da parte dell’aeronautica.

Il progetto che decollerà virtualmente dall’aeroporto di Tenerife è sovvenzionato dal Ministero dell’Economia e Competitività.