• Articolo Roma, 19 luglio 2012
  • Biancamano e Rosolino insieme per l'ambiente

    Rosolino, un atleta green

  • Massimiliano Rosolino è testimonial della campagna “Lo stile che fa la differenza”. L’atleta si impegna a mettersi al volante di una macchina elettrica, simbolo dell’iniziativa

(Rinnovabili.it) – “Lo stile che fa la differenza” è il motto della campagna per la mobilità sostenibile e l’abbattimento dell’inquinamento del settore trasporti a cui ha aderito come testimonial il campione italiano di nuoto Massimiliano Rosolino. Così il gruppo Biancamano, leader nel waste management ha consegnato all’atleta una Renault Twizy, il veicolo elettrico a metà tra uno scooter e un’automobile per girare in città a impatto zero.

Il tour itinerante ha già coinvolto diverse regioni e le rispettive scuole del territorio grazie anche a corsi di educazione ambientale tenuti direttamente dallo sportivo, volto noto che potrebbe avvicinare i più giovani al rispetto ambientale e alla guida sicura.

L’auto servirà a Rosolino per spostarsi nella capitale e raggiungere ogni gli impianti sportivi dove si allena per dare il buon esempio e dimistrare che spostarsi green è facile, conveniente ed ecologico. “Lo scorso anno, a Roma, i limiti delle polveri sottili previsti dalla legge sono stati superati 420 volte. Dati sconcertanti che vanno ben oltre la soglia di tolleranza. Per rendere le nostre città più vivibili, basta qualche piccolo accorgimento come fare bene la raccolta differenziata, girare con mezzi non inquinanti e prestare maggiore attenzione agli sprechi. Ho deciso di scendere in campo e diventare portavoce dell’ambiente perché c’è ancora tanto da fare” ha commentato l’atleta.