• Articolo St. Louis, 13 giugno 2013
  • Il meteo contrasta la quarta tappa

    Solar Impulse aggiunge uno scalo alla quarta tappa a causa del forte vento

  • Per contrastare le condizioni meteo avverse e arrivare a Washington, Solar Impulse farà uno scalo intermedio e si fermerà a Cincinnati per cambiare pilota

Solar Impulse divide la quarta tappa in due tranche(Rinnovabili.it) – Solar Impulse ci tiene davvero molto e sta facendo di tutto per raggiungere in tempo Washington. Viste le condizioni meteo ancora avverse il velivolo di Piccard, che deve effettuare la quarta tappa del viaggio attraverso l’America, è stato costretto dal vento forte ad ha deciso che per portare a termine la traversata fino a Washington effettuerà una sosta intermedia a Cincinnati dove verrà velocemente effettuato un cambio del pilota per effettuare la quarta tappa della traversata dell’America programmata per domani.

 

E’ stato così deciso e il volo sarà effettuato in due tranche: la prima parte vedrà alla cloche André Borschberg che partirà dal Lambert-St. Louis International Airport per giungere al Cincinnati Municipal Lunken Airport. Dopo una breve sosta Piccard spiccherà il volo effettuerà la rotta che lo porterà al Washington D.C. Dulles International Airport domenica 16 giugno.

A mettere in difficoltà interverranno i forti venti trasversali previsti che spingeranno lateralmente fuori rotta Solar Impulse che dovrà anche sorvolare i monti Appalachi.

A Washington l’equipaggio del velivolo solare sarà accolto dal segretario per l’energia Ernst Moniz per sottolineare nuovamente la grandezza del progetto e l’importanza della diffusione delle tecnologie pulite che sfruttano le fonti energetiche rinnovabili.