• Articolo Roma, 15 settembre 2015
  • Da Spin8 la road map della ricarica veloce italiana

  • Ben 57 punti di ricarica veloce da installare tra le città lungo gli assi autostradali e 18 punti nelle aree urbane e turistiche

Da Spin8 la road map della ricarica veloce italiana

 

(Rinnovabili.it) – Creare una rete di infrastrutture di ricarica veloce che colleghi le principali città italiane al fine di accelerare anche nello Stivale il mercato dei veicoli a zero emissioni. Questo l’obiettivo dietro la presentazione di Ricarica l’Italia, la road map per “l’elettrico” presentata dalla star up Spin8 al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte.

 

L’azienda nasce come operatore commerciale per avere anche nel Belpaese un servizio di ricarica all’avanguardia per le e-car, puntando a sistemi fast charge universali e compatibili con tutte le tecnologie adottate dalle case automobilistiche. Per questo la roadmap prevede 57 punti di ricarica veloce da installare tra le città lungo gli assi autostradali e 18 punti nelle aree urbane e turistiche (a 20/50 kW di potenza) dove maggiore è la sensibilità ecologica e dove l’auto elettrica ha maggior potenziale di diffusione.

 

Nel dettaglio la prima fase (2015-2018) prevede attività di sviluppo in 5 città del centro-nord Italia e la creazione di corridoi elettrici fastcharge per garantire accessibilità elettrica tra le città stesse. “I proprietari di auto elettriche ricaricano a casa o in ufficio (quando dotati di colonnine) – dichiara Karin Fischer CEO di Spin8 – mentre la scarsa autonomia e l’assenza di sistemi di ricarica rapida sono ancora tra i principali fattori di scetticismo. Una rete di ricarica rapida consentirebbe di muoversi liberamente anche per percorrenze extraurbane rendendo l’auto elettrica realmente competitiva.” Lo sviluppo della rete Spin8 avviene attraverso la creazione, installazione, integrazione e aggregazione di punti di ricarica individuati in sinergia con i partner, dai players dell’automotive alle aziende di parcheggi, passando per i singoli operatori (retail-GDO e real estate commerciale, residenziale e corporate).

 

Attraverso il consorzio Drive, Spin8 ha già avviato un piano di accordi per garantire un servizio chiavi in mano grazie anche alla partnership con Quant (già ABB full service). Una prima collaborazione è operativa con Confederazione Autostrade (Società partecipata da Autostrada del Brennero Spa, A4 Holding Spa, Autostrade Centropadane Spa, Autocamionale della Cisa Spa, SATAP Spa, Milano Serravalle Milano Tangenziali Spa, Società delle Autostrade Serenissima Spa) oltre AISCAT (associazione che rappresenta le concessionarie autostradali italiane), realtà autostradali del centro-nord Italia e Newcoh società specializzata in interventi immobiliari in cohousing.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *