• Articolo New York, 29 gennaio 2013
  • Un accordo per l'ambiente

    Un accordo tra Ford, Nissan e Daimler per l’auto green del futuro

  • Tre grandi dell’automotive uniti dalla consapevolezza dell’importanza di offrire al mercato un’automobile elettrica alimentata a fuel cell dal prezzo competitivo

(Rinnovabili.it) – Consapevoli di un mercato che cambia e di un interesse sempre maggiore per la mobilità alternativa Ford, Nissan Daimler hanno firmato un accordo finalizzato alla realizzazione di automobili elettriche a fuel cell con prezzi di mercato competitivi.

I primi vantaggi ottenuti dalla collaborazione tra le società potrebbero vedersi già dal 2017, quando sul mercato dovrebbero apparire i primi modelli. L’accordo sembra nascere in risposta al progetto che BMW e Toyota hanno annunciato la scorsa settimana per dare maggiore sostegno economico al comparto Ricerca e Sviluppo e con la prospettiva di presentare entro fine anno un modello sportivo elettrico alimentato a celle a combustibile.

 

Da Daimler, Ford e Nissan è arrivato l’annuncio secondo il quale dall’intesa si cercherà di realizzare un sistema di celle a combustibile che potrà essere impiegato su ogni veicolo, indipendentemente dalla casa automobilistica sperando di riuscire a ridurre i costi dei veicoli ad alimentazione alternativa dando vita ad un mercato di massa a basse emissioni di carbonio. “Lavorare insieme in modo significativo contribuirà ad accelerare l’arrivo di questa tecnologia sul mercato ad un costo più conveniente per i nostri clienti”, ha dichiarato Raj Nair, vice presidente del gruppo Ford per il comparto Sviluppo del Prodotto Globale. “Noi tutti beneficeremo di questa relazione e la soluzione risultante sarà migliore di qualsiasi prodotto ottenuto da società che lavorano da sole.”