• Articolo Londra, 13 aprile 2017
  • Veicoli ecologici e a guida automatica, l’UK investe 130 mln

  • Il governo britannico annuncia nuovi finanziamenti per aiutare a sviluppare la prossima generazione di veicoli senza conducente e a basse emissioni di carbonio

Veicoli ecologici e a guida automatica, l’UK investe 130 mln

 

(Rinnovabili.it) – C’è un capitolo interamente dedicato alla mobilità del futuro nel piano industriale della Gran Bretagna. Londra ha appena stanziato oltre 109 milioni sterline, pari a quasi 130 milioni di euro, per sviluppare la prossima generazione di veicoli ecologici e a guida automatica. L’annuncio arriva proprio in questi giorni dal Ministro dei Trasporti John Hayes e da quello al Commercio Greg Clark.

 

“Siamo decisamente impegnati a migliorare la qualità dell’aria e ridurre l’inquinamento nelle città, elemento essenziale per la salute delle persone e dell’ambiente”, ha spiegato Hayes. “Il governo sta investendo 109 milioni di sterline per sostenere le imprese britanniche nello sviluppo di innovative tecnologie che riducano in maniera consistente la nostra impronta di carbonio”.

 

In una dichiarazione congiunta i due segretari hanno reso noto i sette progetti che condivideranno l’ultimo round di finanziamento del programma Advanced Propulsion Centre (APC), destinato a tagliare le emissioni dei trasporti. I progetti saranno portati avanti da grandi nomi dell’automotive (ma non solo) quali BMW, Ford Motor Company e Jaguar Land Rover. Ognuno di loro lavorerà su una serie di innovazioni come lo sviluppo di batterie ad alta potenza o di tecnologie per ridurre il peso e migliorare elettrificazione dei SUV.

 

Di pari passo procederà anche il programma di ricerca e sviluppo dei veicoli driverless che riceverà una quota fino a 31 milioni di sterline da suddividere fra 24 proposte. Le idee vincitrici includono progetti che utilizzano le celebri pod-car e lo sviluppo di tecnologie di guida autonoma adattabile ad ambienti differenti.

 

>>Scopri quanto sono ecologiche le auto senza conducente<<

 

Accanto al sostegno economico all’innovazione tecnologica, il governo britannico ha anche annunciato che rinnoverà l’impegno a incentivare l’acquisto dei veicoli ecologici e l’istallazione dei punti di ricarica domestici per auto elettriche.

 

“I veicoli ecologici a guida automatica – ha aggiunto Greg Clark sono il futuro e come governo siamo determinati attraverso la strategia industriale a costruire su nostri punti di forza e mettere il Regno Unito in prima linea in questa rivoluzione. Gli investimenti in questa tecnologia sono parte integrante degli sforzi” fatti “al fine di garantire al settore auto britannico, competitività e leadership a livello mondiale”.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *