• Articolo Parigi, 12 novembre 2018
  • Con Veligo il bike sharing elettrico più grande al mondo

  • Il servizio di bike sharing elettrico mette a disposizione di tutta la Ile-de-France decine di migliaia di e-bike, per un noleggio a lungo termine con cui incoraggiare il pendolarismo sulla due ruote

Una delle bici del servizio di bike sharing parigino Velib.

Una delle bici del servizio di bike sharing parigino Velib.

 

Con una flotta iniziale di 10.000 bici, il bike sharing elettrico Veligo servirà tutta la Ile-de-France

 

(Rinnovabili.it) – Uno dei servizi di bike sharing elettrico più esteso e articolato al mondo, pensato per incoraggiare il pendolarismo sulle due ruote e ridurre al contempo la congestione del traffico e l’inquinamento. A partire da settembre 2019, l’agenzia regionale di trasporti Ile-de-France Mobilités (IDFM) metterà a disposizione di tutta la regione fino a 10.000 biciclette elettriche per il noleggio a lungo termine, con l’obiettivo di portarle a 20.000. Il servizio, che sarà gestito da una joint venture tra il servizio postale e la società di trasporti Transdev e avrà a disposizione un budget di oltre 111 milioni di euro, si chiama Veligo e andrà a servire tutta la Ile-de-France, la regione della Francia che ha per capoluogo Parigi.

 

>>Leggi anche A Berlino arriverà il bike sharing elettrico di Uber<<

 

L’iniziativa è una mossa importante per Valerie Pecresse, la testa conservatrice della regione Ile-de-France, che spesso si scontra con Anne Hidalgo, sindaco di sinistra di Parigi, su questioni ambientali e i problemi relativi ai trasporti. “Le biciclette elettriche – ha detto Pecresse – hanno un enorme potenziale. Sono un modo efficiente ed ecologico per raggiungere la stazione ferroviaria e per i brevi spostamenti che possono sostituire l’auto”, aggiungendo che Veligo si è detta disponibile a far provare le e-bike ai pendolari, tentando di convincerli anche su un eventuale acquisto. La IDFM ha dichiarato che lo scorso anno in Francia sono state vendute circa 250.000 biciclette elettriche, contro i 2,7 milioni di quelle normali.

 

Veligo, inoltre, diventerà un servizio di bike sharing elettrico complementare di Velib, il servizio di bike sharing parigino, ma con le dovute differenze: mentre quest’ultimo prevede un noleggio delle bici su base oraria e la riconsegna del mezzo dopo l’uso nelle apposite stazioni, le biciclette elettriche Veligo rimangono con gli utenti, che possono noleggiarle per 40 euro al mese, metà dei quali possono essere sovvenzionati dai datori di lavoro. Inoltre, mentre Velib serve principalmente i due milioni di abitanti del centro di Parigi, Veligo si rivolge alla regione più ampia della capitale, che ospita 10 milioni di persone e un terzo della produzione nazionale.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *