• Articolo Zörbig, 16 marzo 2012
  • VERBIO apre il primo stabilimento a biometano in Sassonia

  • La società tedesca apre il suo primo stabilimento industriale nella regione per la produzione di biometano prodotto da residui agricoli non alimentari

VERBIO Vereinigte Bioenergie ha appena aperto il primo stabilimento industriale di trasformazione della paglia per la produzione di biometano in Zörbig, Sassonia-Anhalt. Commercializzato come verbiogas, il combustibile viene prodotto da residui agricoli, materie prime non utilizzate per la produzione alimentare.

“Sono molto orgoglioso del fatto che siamo riusciti ad avviare il primo impianto di questo tipo in tutto il mondo – e che siamo dei pioniere tecnologico nel settore dei biocarburanti”, ha dichiarato Claus Sauter, CEO di VERBIO….

Commentando l’apertura ufficiale dello stabilimento di Zörbig, il ministro-presidente Dr Reiner Haseloff ha dichiarato: “Questa è una svolta tecnologica per l’industria dei biocarburanti. Sono felice che VERBIO rappresenti una società high-tech nella regione che sta dando un enorme contributo alla protezione del clima nel settore della mobilità”.

Nel suo nuovo stabilimento, VERBIO produrrà biocarburanti di seconda generazionesenza l’impiego di risorse alimentari. Le emissioni di CO2 da biometano sono fino al 90% in meno a quelle derivanti dai combustibili fossili.

VERBIO continuerà ad espandere i suoi impianti produttivi di biometano nei suoi due siti di ​​Zörbig e Schwedt, fino al 2015/16. Si prevede di aumentare la capacità produttiva dagli attuali 60 MW fino ad un totale di 130 MW – una somma che consentirebbe di rifornire oltre la metà delle 900 stazioni di rifornimento di gas della Germania, che potrebbero essere convertite a biocarburanti.