• Articolo Vienna, 13 novembre 2012
  • Un programma riservato al trasporto pubblico

    Vienna mette su strada 12 autobus elettrici

  • Per abbassare il tasso di inquinamento prodotto dal sistema dei trasporti la Wiener Linien metterà su strada entro l’estate prossima 12 nuovi autobus elettrici

(Rinnovabili.it) – L’estate austriaca 2013 vedrà le strade di Vienna solcate da autobus elettrici. A diffondere la notizia l’azienda municipale di trasporto pubblico statale, la Wiener Linien che grazie alla collaborazione con Siemens e con il produttore di autobus Rampini può mettere su strada l’e-bus. I veicoli ad ogni fermata si potranno ricaricare attraverso un pantografo montato sul tetto, immagazzinando l’energia nelle batterie in dotazione in soli 15 minuti e sfruttando anche la tecnologia in grado di recuperare l’energia della frenata, con un’autonomia di 120-150 chilometri.

 

Il primo bus, già attivo, verrà poi affiancato dagli altri autobus della flotta, per un totale di 12 esemplari disponibili entro l’estate 2013. Le batterie oltre a garantire il funzionamento del bus permetteranno anche di accendere i sistemi di riscaldamento e condizionamento con la possibilità, rispetto agli altri veicoli adibiti al trasporto pubblico, di risparmiare il 25% dell’energia, di affrontare costi di manutenzione inferiori e di usufruire di un funzionamento ad emissioni zero. Il nuovo mezzo sarà in grado di trasportare fino a 40 persone, raggiungendo una velocità massima di 62 chilometri orari senza emissioni nocive e senza produrre inquinamento acustico.

Grazie a questo progetto va inoltre detto che l’azienda di trasporto pubblico Wiener Linien ha vinto, selezionata tra 50 concorrenti, il premio EBUS, riconoscimento ambientale conferito dal Forum Tedesco della Logistica e del Trasporto alle soluzioni innovative nell’ambito degli autobus elettrici.