• Le monografie 15 novembre 2013
  • One Angel Square: l’edificio più sostenibile del mondo

  • Con il punteggio di certificazione più alto mai raggiunto, il One Angel Square di Manchester è oggi l’edificio più sostenibile del mondo.

5 One Angel Square - © Daniel Hopkinson

 

(Rinnovabili.it) – E’ stato inaugurato ieri, 14 novembre, da Sua Maestà la Regina in persona, il One Angel Square di Manchester, l’edificio per uffici più sostenibile del mondo secondo il sistema di certificazione inelese BREEAM.

 

Progettato dagli architetti della 3D Reid con la collaborazione degli ingegneri di Buro Happold e costruito dagli ingegneri di BAM Construction, il One Angel Square si sviluppa in 15 piani accogliendo oltre 30.000 mq di uffici ad altissime prestazioni.

Tutta la struttura, dalla parte costruttiva alla disposizione degli ambienti, concorre a garantire il massimo comfort con il minimo dispendio energetico ed ha permesso al One Angel Square di raggiungere il punteggio più alto mai raggiunto secondo il sistema di certificazione BREEAM, con una percentuale 95,16%.

Il greenbuilding ospita oggi i dipendenti del nuovo quartier generale della Co-operative Group ed è parte integrante della prima fase del grande progetto NOMA, avviato da Manchester per la riqualificazione di un’area di circa 20 ettari.

 

 

La vetrina delle efficienze tecnologiche

 

4 One Angel Square - © Daniel Hopkinson

 

One Angel Square è progettato per raggiungere una riduzione del 50% sui consumi energetici, una riduzione delle emissioni dell’80% ed un risparmio nei costi operativi di oltre il 30%.

L’attenzione dei progettisti al tema della sostenibilità e dei cambiamenti climatici, ha collocato l’edificio  in una sorta di “future-proofing”, un programma di previsione delle evoluzioni climatiche future, progettandolo in modo tale da permettergli di adattarsi ad un aumento della temperatura di 3-5 gradi, senza modificare le sue caratteristiche eco-efficienti.

 

FACCIATA A DOPPIA PELLE – Le rivoluzionarie caratteristiche ingegneristiche che hanno permesso al One Angel Square di raggiungere questi risultati, partono prima di tutto dalla struttura dell’involucro. Una facciata a doppia pelle composta da oltre 27.000 mq di calcestruzzo funge da “spugna termica”, assorbendo il calore durante il giorno per ridurre i consumi energetici per il raffrescamento, rilasciandolo la notte per diminuire invece i consumi per il riscaldamento.

 

EFFETTO CAMINO – Una serie di tubi sotterranei in calcestruzzo portano l’aria fresca all’interno dell’edificio, mentre, sfruttando l’effetto  camino, raccolgono l’aria calda viziata lasciandola uscire verso la parte alta della struttura. Prima di essere espulsa nel punto più alto della copertura, l’aria passa attraverso uno scambiatore di calore che lo recupera per riutilizzarlo nell’impianto di riscaldamento.

 

ILLUMINAZIONE SMART – Grazie ad una serie di sensori esterni ed interni, il One Angel Square gestisce autonomamente la sua illuminazione artificiale, riducendo la luminosità degli ambienti quando gli impiegati non sono nella scrivania, mentre la luce naturale è assicurata dall’altissimo atrio centrale.

 3 One Angel Square

 

ACQUA – Il One Angel Square è dotato di un sistema di raccolta e recupero dell’acqua piovana e delle acque grigie.

 

COGENERAZIONE – Un impianto di cogenerazione assicura all’edificio energia elettrica e termica, affidandosi ad un impianto a biomassa, alimentato dagli scarti agricoli dell’aziende e da olio di colza e dallo scambiatore di calore. L’energia in eccesso viene  ceduta alla rete o agli edifici limitrofi.

 8 One Angel Square - © Daniel Hopkinson

 

MOBILITA’ –  Essendop inserito nell’ampia riqualificazione NOMA, One Angel Square è stato dotato di una serie di accorgimenti legati alla mobilità sostenibile, come i parcheggi per la ricarica delle auto elettriche ed una capillare rete di trasporto pubblico.

Costato circa 110 mln di sterline, il One Angel Square oltre ad essere sicuramente uno degli edifici più sostenibili del mondo, è anche una delle strutture commerciali più vivibili, creata per insegnare agli occupanti, il valore di uno stile di vita eco-friendly.