• Articolo Los Angeles, 29 maggio 2014
  • Due macchine da soldi

  • In onda anche in Italia “Due macchine da soldi”, la serie Tv sugli affari legati alle auto a fine vita

Due macchine da soldi, la nuova serie Tv.(Rinnovabili.it) – Che le auto a fine vita fossero risorse lo si sapeva, ma che potessero diventare delle vere e proprie star del piccolo schermo questo proprio non ce lo potevamo immaginare. Due macchine da soldi è il titolo (italiano) della serie che ha già catturato l’America (Lords of the car hoards il titolo statunitense).

 

Gli ingredienti sono semplici e popolari: due volti famosi che si aggirano tra sfasciacarrozze e robivecchi per recuperare vecchie carcasse, restaurarle e rivenderle per farci soldi. Uno dei protagonisti di Due macchine da soldi è, infatti, Chuck Palumbo, volto famoso del wrestling americano che nella vita è realmente un grande appassionato di auto e motori; l’altro è Rick Dore, conosciuto soprattutto nella West Coast e considerato ormai da oltre 20 anni una leggenda del restauro delle auto a fine vita. I due, dotati entrambi di occhio esperto, riescono a individuare in mezzo alle carcasse vecchi gioielli nascosti, che poi recuperano e rimettono a nuovo per iniziare a farli circolare nuovamente. Agli amanti del settore (ma non solo) non può sfuggire l’officina in cui avvengono i restauri, super accessoriata e luogo in cui i veicoli portano la loro storia, dalle auto classiche a quelle d’epoca, finanche a quelle rese famose dalle celebrità.

 

Per il momento è stata girata solo la prima stagione, per un totale di 6 puntate (la prima puntata in Italia è andata in onda martedì 27 maggio); che il successo avuto fino a ora possa far pensare anche una seconda?