• Articolo Savona, 27 giugno 2013
  • E. Susini (COOU): “Puntiamo sui giovani nella speranza che divertendosi imparino a rispettare l’ambiente”

    Oli esausti: al via CircOLIamo Estate

  • La campagna itinerante organizzata da COOU partirà domani e andrà a toccare le principali località di mare per diffondere le buone pratiche di smaltimento dell’olio esausto

I bambini al villaggio CircOLIamo

Lezioni dedicate, consigli sui comportamenti corretti da tenere, giochi, gare e tante altre iniziative: il Consorzio Obbligatorio degli Oli Usati (COOU) lancia CircOLIamo Estate, la campagna educativa itinerante che a partire da domani inizierà ufficialmente il suo tour lungo le coste italiane. Presentata questa mattina a Savona nel corso di una conferenza stampa, la campagna è nata dalla collaborazione con l’associazione ambientalista Legambiente e si muove sulla scia del progetto biennale CircOLIamo, con il quale condivide lo stesso obiettivo: diffondere le buone pratiche di smaltimento degli oli esausti a livello trasversale.

 

Da Abissola Marina a Lignano Sabbiadoro, queste la prima e l’ultima tappa del tour, CircOLIamo Estate attraverserà 9 regioni per diffondere l’educazione ambientale tra grandi e piccini sulle principali località di mare italiane. Di giorno, infatti, lo staff approderà sulle spiagge proponendo ai bagnanti lezioni di educazione ambientale incentrate sull’importanza della difesa dell’ecosistema e la diffusione dei comportamenti da tenere durante le vacanze per la salvaguardia delle spiagge e del mare. La sera, invece, gli esperti di COOU e Legambiente si trasferiranno dalla spiaggia ai lungomare e alle piazze principali delle località interessate, per continuare a coinvolgere il pubblico con iniziative ludiche; tra queste, il Gioco dell’Olio, ovvero una sorta di Gioco dell’Oca con domande incentrate sul potenziale inquinante dell’olio esausto, e la pista professionistica di slot car, sulla quale i ragazzi potranno sfidarsi divertendosi.

 

Le tappe

CircOLIamo Estate partirà domani 28 giugno da Abissola marina (Savona) per poi proseguire il suo tour a: 2-3 luglio Lavagna (Genova), 5-7 luglio Viareggio (Lucca), 9-10 luglio Ladispoli (Roma), 12-14 luglio Maiori (Salerno), 16-17 luglio Falerna Marina (Catanzaro), 19-21 luglio Otranto (Lecce), 23-24 luglio Barletta (Barletta, Andria, Trani), 26-28 luglio Porto San Giorgio (Fermo), 30-31 luglio Riccione(Rimini) e domenica 4 agosto a Lignano Sabbiadoro (Udine), dove si concluderà.

 

Come spiegato dalla Responsabile Comunicazione del COOU, Elena Susini, è la prima volta che il Consorzio organizza il format estivo della Campagna “CircOLIamo”:

 

«Intendiamo riproporre la formula sperimentata con successo a “CircOLIamo” per promuovere l’educazione ambientale e diffondere la conoscenza delle corrette pratiche di smaltimento dell’olio lubrificante usato. Il format estivo, che presentiamo per la prima volta, è incentrato in maniera ancora più diretta sui giovani e sugli adolescenti, con la speranza che imparino, divertendosi, a rispettare l’ambiente e il proprio territorio».

 

La difesa del mare, inoltre, è fondamentale per il Consorzio:

 

«Innanzitutto – ha continuato Susini – perché lo sversamento in acqua dell’olio lubrificante usato ha un impatto devastante sull’ecosistema, e in secondo luogo perché spesso il mare diventa la via più facile per sbarazzarsi di un rifiuto che invece può essere riciclato tramite la rigenerazione».