• Articolo Poitiers, 8 aprile 2013
  • Tarantino “riciclato” sull’auto impolverata

  • Arriva dalla Francia l’artista che si diverte a far sorridere i passanti con una street art davvero particolare

(Rinnovabili.it) – Che l’auto faccia ormai anche le veci di una “tela” su cui dipingere non è una novità. Dopo lo statunitense Scott Wade, abbiamo avuto il piacere di conoscere un altro artista che esprime la sua creatività sulle vetture sporche e ha fatto dell’arte riiclata sull’auto la sua passione. Il suo nome d’arte è Rebeb ed è un giovane ragazzo francese di appena 22 anni che, conclusa l’università e imbattutosi nella ricerca di un lavoro senza entusiasmanti risultati, ha deciso di dedicarsi alla sua passione principale: la street art. L’estetica della strada lo ispira, dice, e una delle sue più grandi soddisfazioni è vedere i passanti divertiti dalle sue opere d’arte: «Mi piace vederli sorridere», ci spiega Rebeb. In perfetto stile con quella che è la sua tecnica preferita (il bianco e il nero), gli “auto-murales” sono nati per caso:

 

«Una mattina sono uscito di casa – ci racconta – e ho trovato la mia macchina veramente sporca. Mi sono ricordato di aver visto una donna disegnare su un’auto infangata e allora ho pensato: perché non provare anche questa forma d’arte?».

 

Così è nata Breaking Bad, la prima realizzazione di Rebeb di questo tipo ispirata a una delle sue serie tv preferite (Breaking Bad, appunto), a cui è seguita The Tarantino Collection, una delle sue più brillanti creazioni, anch’essa nata da una grande passione per il regista Tarantino. Rebeb è un fan sfegatato anche di Valentino Rossi e a giugno verrà in Italia con la sua macchina per provare ad incontrarlo; chissà che non riesca ad attirare la sua attenzione con un ritratto a lui dedicato…!