• Articolo Roma, 1 settembre 2017
  • Il riciclo fa tappa a Roma: Fai la differenza, c’è… Re Boat Roma Race

  • Tra le novità di quest’anno i “Giochi senza frontiere” in versione green e il Festival della Sostenibilità con eco-fair

 

Re Boat Roma Race, al laghetto dell'Eur vince il riciclo

Foto di Domenico Nostro

 

(Rinnovabili.it) – Settembre mese di riciclo, ma anche di arte, sport e gioco. A Roma un filo rosso collega tutti questi elementi e si dipana attraverso le ultime giornate estive grazie una serie di appuntamenti dedicati alla diffusione della cultura della sostenibilità. Parliamo di “Fai la differenza, c’è… Re Boat Roma Race”, programma di incontri e attività “green” che è pronto a contagiare nuovamente la capitale. Tra le novità di questa edizione la creazione di un territorio eco-friendly: spazi diffusi di atelier, laboratori e d’intrattenimento dedicati ai concetti di circolarità dell’economia che apriranno le porte al pubblico nei prossimi giorni.

 

Si inizia oggi con l’inaugurazione de Il Cantiere delle Re Boat nel Parco degli Scipioni dove, fino a domenica 10 settembre, andrà in scena anche la XXIII edizione de La città in tasca, storica manifestazione dell’Estate Romana dedicata ai bambini e alle loro famiglie. In questo spazio, per ben 10 giorni, si potranno costruire le imbarcazioni riciclate che parteciperanno alla VIII edizione della Re Boat Roma Race, la celebre regata riciclata. Per la competizione vera e propria i dovrà aspettare domenica 17 nel Parco Centrale del Lago dell’Eur, quando i green team si daranno battaglia a colpi di innovazione, genio e riciclo.

 

Re Boat Roma Race

 

Nel frattempo da mercoledì 6 settembre a mercoledì 13, nel Centro Commerciale Euroma 2, si darà spazio alle varie iniziative dell’evento con workshop, contest d’arte e design sostenibile, laboratori d’arte e interventi sul recupero della tradizione culinaria romana, laziale e mediterranea. In questo contesto, giovani artisti dell’Associazione Culturale La Compagnia de il Clownotto – guidati dalla scenografa Daniela Dazzi – realizzeranno piccoli labirinti scenografici con carta e cartone, plastica e plexiglass, offerti al pubblico dei più giovani per vivere un percorso nella cultura della sostenibilità o anche solo per una semplice esplorazione. Arriva inoltre il Festival della Sostenibilità con Eco-Fair: nello spazio diffuso del Centro Commerciale Euroma 2, Federazioni e Associazioni che raggruppano e rappresentano imprese nel settore delle rinnovabili e del riciclo, tra le quali vogliamo evidenziare FISE UNIRE, FISE ASSOAMBIENTE e UNIRIMA, e artisti dediti all’artigianato sostenibile, presenteranno idee e proposte legate alla tutela dell’ambiente; verranno inoltre coinvolte, attraverso Rinnovabili.it, imprese e start up di settore che innovano rispettando criteri di sostenibilità.

 

 

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *