• Articolo Bologna, 7 febbraio 2018
  • Le città verdi dell’Emilia Romagna puntano sulla rigenerazione urbana

  • Dall’accordo tra l’Emilia Romagna e la Fondazione Sviluppo sostenibile nasce “Green City Network”, la rete per condividere progetti di riqualificazione delle aree urbane

rigenerazione urbana

 

Le città del futuro puntano sulla rigenerazione urbana

(Rinnovabili.it.it) – Condividere i progetti di recupero e riqualificazione del patrimonio edilizio, che mettono al primo posto ambiente e qualità di vita: questo l’obiettivo della nuova iniziativa avvitata dall’Emilia Romagna e dedicata alla rigenerazione urbana. La Regione ha firmato un accordo di collaborazione con la Fondazione Sviluppo sostenibile dal quale prenderà vita il “Green City Network”, ossia una rete di città verdi. L’attributo riassume una serie di misure che mettono la sostenibilità al centro dello sviluppo urbano: riqualificazione ambientale, eco-innovazione, risparmio energetico, miglioramento antisismico e riuso degli spazi.

 

L’accordo, che verrà sostenuto con un finanziamento di 100mila euro, prevede l’organizzazione di una serie di incontri per elaborare e diffondere strumenti a supporto delle amministrazioni cittadine che vogliano entrare nella rete di città verdi. Il primo punto di arrivo del progetto sarà la redazione di linee guida standardizzate ad uso degli enti locali per una rigenerarne urbana in chiave ecologica. Linee guida che contempleranno interventi come l’asfalto fotocatalitico, in grado di assorbire lo smog, o la creazione di boschi cittadini, e che saranno accompagnate un set di indicatori per permettere alle amministrazioni comunali di misurare progressi e risultati.

 

>>Leggi anche Rigenerazione urbana ed Ecoquartieri: la ricetta di Legambiente<<

 

L’iniziativa non sarà confinata nel territorio dell’Emilia Romagna. Il primo appuntamento in programma – che si svolgerà a Roma il 9 febbraio – è rivolto a tutte le istituzioni (Regioni e città italiane), progettisti e imprese interessate agli interventi di rigenerazione urbana e di riqualificazione degli edifici. A settembre, Bologna ospiterà la Conferenza nazionale della rete ‘Greener cities’, dove sarà illustrato un documento che raccoglie le linee guida comuni e gli esempi di buone pratiche. L’incontro sarà l’occasione per mettere a confronto amministrazioni cittadine e Regioni italiane con esperienze europee e internazionali.  Quindi, il mese successivo, nel palco offerto dalla fiera di Ecomondo a Rimini, gli Stati generali della green economy diffonderanno le buone pratiche verdi di settore, facendo conoscere i progetti già realizzati e quelli in corso.

Un Commento

  1. Riccardo Picciafuoco
    Posted febbraio 13, 2018 at 4:30 pm

    Sono interessato in generale alle buone pratiche ecosostenibili in ambito urbano e in particolare agli sviluppi della rete delle città verdi (Green City Network)

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *