• Articolo San Francisco, 30 agosto 2013
  • I primi Eco-distretti di San Francisco: tra tecnologia e tradizione

  • Per ridurre gli sprechi e potenziare le risorse, San Francisco diventa smart city attraverso gli Eco-distretti: comunità locali di residenti per raggiungere la sostenibilità senza perdere l’identità culturale.

San Francisco Eco distretti(Rinnovabili.it) – Grazie alla creazione di una serie di Eco-distretti, la città di San Francisco, ha avviato un programma di  riqualificazione a tappeto che mira a ridurre gli sprechi ed i consumi, migliorando le risorse energetiche.

 

Il programma è stato lanciato dal Planning Department della città di San Francisco, prendendo a modello le “Linee guida alla sostenibilità” in vigore in California, per coinvolgere nel progetto di trasformazione, le singole comunità locali, istituendo un nuovo strumento di pianificazione e controllo: gli Eco-distretti.

Si tratta di vere e proprie comunità di proprietari di immobili, commercianti, progettisti o semplicemente residenti nel quartiere, con il compito di collaborare per avviare progetti di sviluppo sostenibile nella loro zona.

 

Grazie ad una serie di strumenti ed obiettivi prefissati, i protagonisti degli Eco-distretti hanno la possibilità di modellare la propria comunità urbana e la vita all’interno del proprio quartiere, con strategie personalizzate, rispondenti ai reali bisogni della zona.

Sfruttando i principi della progettazione partecipata e del co-housing, gli Eco-distretti permette di trasformare l’intera città, in questo caso San Francisco, in una Smart City dove le idee sostenibili possano procedere di pari passo con l’identità urbana senza quindi perdere il legame con le tradizioni locali, evitando così una delle controindicazioni più gravi portate con se dall’aumento delle possibilità tecnologiche.

Il Planning Department di San Francisco ha individuato per ora 4 tipi di eco-distretti, sui quali si stanno mettendo in atto le prime trasformazioni: The Blank Slate (Tabula Rasa), The Patchwork Quilt, The Strengthened Neighborhood (letteralmente “La vicinanza rafforzata”) e il Network Industriale.

 

L’esperimento di San Francisco non è il primo nel suo genere, gli Eco-distretti hanno già preso piede a Austin (TX), Boston (MA), Seattle (WA), Washington DC, e Portland (OR) in vari gradi di sviluppo.