• Articolo Dubrovnik, 12 novembre 2014
  • Il premio è stato consegnato lo scorso 7 novembre 2014 a Dubrovnik, Croazia

    Illuminazione urbana: Lipsia vince il premio city.people.light

  • La Richard-Wagner-Platz di Lipsia si aggiudica il premio city.people.light destinato ai migliori interventi di illuminazione urbana che puntano alla sostenibilità ed alla qualità della vita

Il vincitore dell'edizione 2013: Rietberg Germany

Il vincitore dell’edizione 2013: Rietberg Germany

 

(Rinnovabili.it) – La città di Lipsia, in Germania si è aggiudicata il primo premio per la riqualificazione attraverso l’illuminazione urbana di Richard-Wagner-Platz, nella 12a annuale cerimonia di premiazione dei city.people.light Awards tenutasi il 7 novembre 2014 a Dubrovnik, Croazia.

Organizzato da Royal Philips, leader mondiale nel settore dell’illuminazione, e dalla Lighting Urban Community International Association (LUCI), il premio riconosce i progetti di illuminazione urbana che meglio dimostrano sforzi creativi per pianificare le infrastrutture di illuminazione sostenibile legati agli interventi di riqualificazione urbana delle città per il benessere di coloro che la vivono, vi lavorano e la visitano.

Quest’anno la competizione ha attirato progetti candidati provenienti da tutti e 5 i Continenti trasformando il progetto a tutti gli effetti in una manifestazione globale.

 

“Philips e LUCI hanno creato i premi city.people.light più di un decennio fa per celebrare i progetti più sostenibili di riqualificazione urbana che utilizzano in modo creativo la luce per migliorare la vita e l’esperienza di cittadini e dei visitatori“, ha affermato Vojislav Radovic, Philips Outdoor Lighting Manager South District C&EE.

 

Un efficiente piano dell’illuminazione urbana infatti consente non solo di riqualificare gli spazi urbani, ma anche di rendere più sicura la città, attirando turisti e migliorando la qualità della vita dei cittadini.

 

L’illuminazione urbana di Richard-Wagner-Platz di Lipsia

 

La Richard-Wagner-Platz di Lipsia

 

“Abbiamo voluto rendere omaggio alle radici storiche di Lipsia, per questo motivo abbiamo lanciato un concorso pubblico per ridisegnare l’illuminazione attraverso un processo decisionale democratico”, ha sottolineato Rainer Barth, rappresentante della città di Lipsia. “Il progetto è un ottimo esempio di come coinvolgere i cittadini e le altre parti interessate nella preparazione di un progetto di riqualificazione urbana”.

 

Il sito scelto per il progetto è la piazza Richard-Wagner-Platz, sede di un famoso mercato del 10° secolo dal quale è nata la città, e teatro di molteplici avvenimenti storici dal Medioevo alla caduta del comunismo. L’atmosfera di illuminazione scelta corrisponde attentamente all’architettura della città, segnando gli edifici della piazza, le fontane ed uno skate park con differenti qualità di illuminazione. La scelta dell’illuminazione LED ha permesso un notevole risparmio energetico per la città, dimostrando come la riqualificazione urbana sia strettamente legata all’efficienza.

 

“I progetti presentati quest’anno sono stati di una qualità eccezionale e stabiliscono un nuovo standard per le città del futuro. Il progetto di Lipsia è stato non solo innovativo per il crowd-sourcing di idee arrivate direttamente dai cittadini, per l’abbellimento e la sicurezza della città, ma anche per essere stato in grado di commemorare il patrimonio storico in perfetto equilibrio con l’impiego innovativo di tecnologie di illuminazione all’avanguardia”, ha affermato Vojislav Radovic.

 

 

Secondo Premio al “Bicycle snake bridge” di Copenhagen, Danimarca

Bicycle snake bridge Copenhagen

Il secondo classificato: Bicycle snake bridge Copenhagen

 

Terzo premio al Place du Château, Strasburgo, Francia

 

Place du Château Strasburgo Francia

Il terzo classificato: Place du Château Strasburgo Francia

 

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *