• Articolo Milano, 10 novembre 2015
  • Milano punta al podio europeo tra i territori più cablati

    Milano Smart city, 2000 km di banda ultralarga viaggiano nelle fognature

  • A Milano smart city la banda ultra larga utilizzerà la rete fognaria per raggiungere tutti i comuni dell’interland. 2000 km di fibra ottica miglioreranno le prestazioni smart

Milano Smart city, 2000 km di banda ultralarga viaggiano nelle fognature

 

(Rinnovabili.it) – Milano smart city sta per completare i lavori per portare la fibra ottica in tutto il territorio cittadino, grazie alla collaborazione tra Città Metropolitana e Gruppo CAP. La particolarità del progetto per migliorare la velocità di connessione milanese sta nel fatto che la banda ultra larga sfrutta i condotti fognari per raggiungere in modo veloce ed economico tutti i piccoli comuni dell’interland.

 

“Si tratta del primo passo del piano industriale di sviluppo della fibra ottica che sarà presentato all’inizio del 2016, e rappresenta un intervento strategico da parte della nostra azienda – commenta Alessandro Russo, Presidente del Gruppo CAP -, che si conferma un player di rete e un partner fondamentale dei Comuni, in grado di creare valore nella gestione pubblica della risorsa idrica anche attraverso progetti che contribuiscono a sviluppare il benessere sociale delle comunità locali. Il territorio, grazie all’estensione della banda larga direttamente nelle reti fognarie, potrà servirsi della nuova infrastruttura senza bisogno di posare nuovi tubi e sostenere nuovi costi e con ridotti impatti sull’ambiente.”

 

Questa soluzione altamente innovativa è un altro passo verso l’obiettivo Milano smart city, che prende esempio dalle colleghe New York – che ha inserito i cavi della banda ultralarga nella rete idrica antincendio ormai dismessa – e Los Angeles che invece ha preferito sfruttare la rete delle linee della metropolitana.

Milano smart city è la più tecnologica d’Italia secondo il rapporto I-city Rate, che in base a 150 indicatori ha valutato le prestazioni ambientali economiche e sociali del capoluogo lombardo. In quest’ottica di sviluppo tecnologico, finanziario e di progresso sostenibile, Milano punta a diventare uno dei territori più cablati d’Europa, competendo con le città intelligenti oltralpe, che grazie alla velocità di connessione riescono a gestire in modo “smart” servizi pubblici e privati.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *