• Articolo Basingstoke, 16 gennaio 2015
  • Self driving cars e internet delle cose cambieranno le città

    Rapporto Juniper Research: il futuro è delle smart city

  • E’ stato pubblicato il rapporto Juniper Research sulle smart city. Nel 2019 riusciremo a tagliare 165 ton di CO2 grazie agli investimenti in questo campo

Secondo il report Juniper Research il futuro è delle smart city

 

(Rinnovabili.it) – Le emissioni globali cumulative saranno ridotte di 165 milioni di tonnellate (MMT) entro il 2019, se continueremo ad investire sulle smart technologies e se le smart city e il mondo di internet delle cose cresceranno di pari passo. Queste sono le previsioni ottimiste del rapporto Juniper ResearchSmart Cities Strategies, Energy, Emissions & Cost Savings 2014-2019”.

Il documento definisce i prossimi driver di sviluppo delle città intelligenti, settori in grado di apportare benefici economici ed ambientali alle nuove realtà urbane; a partire dall’Internet delle cose, il sistema grazie al quale la navigazione in rete è associata ad oggetti e luoghi concreti capaci di accumulare dati e modificare il proprio comportamento in base ad essi. Un esempio pratico applicato alle smart city potrebbe essere la sveglia che suona in base al traffico che c’è quel giorno nel percorso da casa al lavoro.

Anche le applicazioni smart mobility avranno un ruolo fondamentale in questo cambiamento: i sensori digitali, le soluzioni per la gestione del traffico urbano (ITS) e i sistemi di raccolta ed elaborazione destinati ai Big Data, saranno capaci di ottimizzare i flussi di veicoli all’interno delle città, evitando traffico e code.

Altri grandi protagonisti delle città di domani secondo Juniper Research saranno le Self Driving Cars, o automobili a guida automatica, che conoscono e memorizzano i percorsi più veloci, evitano gli incidenti e rispettano il codice della strada.

 

I cambiamenti delle città non interesseranno solamente la mobilità ma anche l’uso massiccio delle energie rinnovabili, delle smart grid per il contenimento delle emissioni e dei sistemi di smart lightening per l’illuminazione intelligente ed efficiente di strade ed edifici.

 

Secondo Juniper quello delle smart city è un ottimo campo di investimento economico in quanto rappresenterà uno dei temi centrali dei prossimi anni nel campo dell’urbanistica e dell’efficientamento delle città. In base al report il mercato di tecnologie e servizi destinati all’innovazione nelle città di domani nel 2019 varrà circa 1100 miliardi di dollari grazie a un tasso di crescita annuale del 22,5%.   

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *