• Articolo Milano, 25 maggio 2015
  • Un premio per conoscere le migliori startup italiane

    Smart City Innovation: il vincitore vola al MIT

  • Oggi la deadline per partecipare a “Smart city Innovation”, il premio di BNL che permetterà alla migliore startup italiana di volare a EmTech, la conferenza del MIT

Smart City Innovation: il vincitore vola al MIT

 

(Rinnovabili.it) – Oggi è finito il periodo per partecipare al premio “Smart City Innovation Awards” che permetterà a chi ha proposto l’idea migliore per innovare le città con la tecnologia di volare nel Massachusetts, per presentarla ad EmTech, una delle più importanti conferenze globali per le tecnologie emergenti.

Il raduno di “cervelloni” si terrà a Cambridge, nel prestigioso ateneo  americano MIT – Massachusetts Institute of Technology – che ospiterà i maggiori esperti di smart city e mobilità urbana intelligente tra cui Carlo Ratti (DriveWave di MIT Senseable City Lab), Irene Tinagli (Membro della Camera dei Deputati del Parlamento Italiano), Umberto Malesci (Ceo di Fluidmesh Networks) e Antoinette Matthews (Executive Director di MIT Enterprise Forum).

La giuria assegnerà in riconoscimento all’idea migliore per la città del futuro dopo aver valutato progetti nei campi della mobilità urbana efficiente, dei big data, dell’efficienza energetica e dei servizi urbani.

 

“Siamo molto orgogliosi – ha dichiarato Fabio Gallia, amministratore delegato di Bnl e Responsabile del Gruppo Bnp Paribas in Italia, uno dei partner del progetto –  di poter promuovere, con un premio di livello internazionale, il talento, la creatività e l’innovazione delle migliori startup italiane.”

 

Il premio intende individuare le realtà promettenti nei campi dell’energia sostenibile, dell’housing, dei trasporti ecocompatibili, della sicurezza urbana e dell’approvvigionamento di cibo e acqua nell’ottica di investire sulle idee promettenti che risolveranno i problemi legati al progressivo aumento della popolazione mondiale che risiede in città, che entro il 2050 aumenterà del 75%.

Il premio servirà anche a far conoscere le startup italiane agli investitori che le aiuteranno a crescere e realizzare i loro progetti in una sinergia di imprenditori, enti locali, specialisti e finanziatori.

La premiazione sarà l’11 giugno a Milano, presso la BNP Paribas House, durante la quale verranno rivelati i nomi dei fortunati che dal 2 al 4 novembre voleranno per gli USA.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *