• Articolo Napoli, 3 febbraio 2015
  • Dalla Sala Giunta di Palazzo San Giacomo di Napoli

    Smart City Med oggi a Napoli per rilanciare il Meridione

  • Oggi l’incontro per trasformare Napoli in smart city. Un grande laboratorio a cielo aperto per le nuove tecnologie digitali di riorganizzazione della città

Smart City Med oggi a Napoli per rilanciare il Meridione

 

(Rinnovabili.it) – Oggi si è tenuto il lancio della seconda edizione di Smart City Med presso la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo di Napoli.

All’incontro hanno partecipato il Comune di Napoli, Anea (Agenzia Napoletana Energia e Ambiente), Forum PA e Anci per discutere sulle strategie operative da adottare per trasformare il Meridione nel motore di sviluppo economico del paese.

 

La  concretizzazione dell’evento di progettazione iniziato alle 10 di questa mattina sarà EnergyMed – Mostra Convegno sulle Fonti Rinnovabili e l’Efficienza Energetica nel Mediterraneo – in programma dal 9 all’11 aprile 2015 alla Mostra d’Oltremare di Napoli.

Sono stati stanziati un miliardo di fondi europei per far diventare le città del meridione il luogo di confronto e un laboratorio a cielo aperto in cui testare le nuove tecnologie, i modelli e gli strumenti di comunicazione di una smart city.

 

Nel periodo tra 2015 e 2020 le città di Napoli, Palermo, Catania, Reggio Calabria, Cagliari, Bari e Messina avranno a disposizione circa 90 milioni di euro ciascuna per sviluppare progetti di miglioramento del vivere urbano. Le caratteristiche socio economiche delle città del sud saranno trasformate in opportunità di crescita di attività produttive, di progetti per la tutela dell’ambiente e di organizzazione di servizi ai cittadini.

 

“La rinascita del Mezzogiorno non può essere una palla al piede dell’economia nazionale ma il motore di sviluppo” afferma il vicesindaco partenopeo Tommaso Sodano.

 

Per questo Napoli si trasformerà in una città laboratorio in cui saranno accolte le nuove tecnologie digitali di ottimizzazione e riorganizzazione dei servizi pubblici per aprire nuovi scenari di economia digitale.

Nei 1000 mq della Mostra d’Oltremare l’ottava edizione di Energy Med ospiterà circa 200 stand tra aziende, associazioni, istituzioni e professionisti che operano nel campo della Green Economy. Come nelle precedenti edizioni Smart City Med avrà uno spazio dedicato all’interno della manifestazione in cui informerà i visitatori sui progetti per l’ottimizzazione del sistema metropolitano.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *