• Articolo Santiago del Cile, 18 aprile 2014
  • Il progetto fa parte del piano di ricerca e sviluppo smart city di Enel

    Smartcity Santiago, la capitale cilena punta a emissioni zero

  • Domotica, greenbuilding, smart grid, energia rinnovabile e e-mobility, Smartcity Santiago trasformerà la città cilena nella più intelligente del Paese

1 Smartcity santiago(Rinnovabili.it) – Già collocata al primo posto nella classifica delle città intelligenti dell’America Latina, Santiago del Cile è ora pronta a trasformarsi in Smartcity Santiago, la prima città del Paese ad essere contemporaneamente dotata di un sistema per la mobilità elettrica capillare, di edifici ad alta efficienza e basso consumo, di una rete domotica e di una smart grid integrata agli impianti per la produzione di energia rinnovabile.

 

L’obiettivo del progetto Smartcity Santiago è esattamente quello di abbattere completamente le emissioni di CO2 migliorando la qualità della vita dei suoi cittadini, attraverso l’integrazione delle tecnologie più all’avanguardia oggi a disposizione.

Il cuore pulsante del progetto sarà il “Caracol”, una struttura  super intelligente che sta prendendo forma nel comune di Huechuraba, e che permetterà a cittadini ed interessati di catapultarsi nel futuro, toccando con mano le soluzioni dedicate alle smart city.

 

2-Smartcity-santiago

“Santiago SmartCity è un laboratorio vivente dove potremo applicare tutte le tecnologie esistenti e migliorare la qualità della vita dei suoi abitanti coniugando innovazione, efficienza e sostenibilità”, sottolinea Cristian Fierro, direttore generale Chilectra, rispecchiando a pieno lo slogan “Energia intelligente per vivere oggi la città di domani”, che ha accompagnato sin qui la capitale cilena.

Smartcity Santiago fa parte del maxi progetto di ricerca e sviluppo delle città intelligenti guidato da Enel e da anni impegnato nello sviluppo delle metropoli d’Europa e dell’America Latina, tra le quali il progetto per Búzios in Brasile, di Malaga e Barcellona in Spagna, di Genova, Bari e Cosenza in Italia.

La capitale del Cile potrà presto vantare uno dei sistemi di telecontrollo ed automazione più evoluti del Paese, di una rete domotica per le abitazioni e dell’illuminazione pubblica a LED, di una generazione distribuita e piena integrazione delle rinnovabili, di un sistema infrastrutturale della mobilità elettrica  pubblica e privata capillare.