• Articolo Treviso, 23 maggio 2013
  • Il progetto Trevision - Treviso Smart City prende spunto dalle trasformazioni intelligenti di Santander

    Nasce Treviso Smart City, tra storia ed innovazione internazionale

  • Sostenibilità, tecnologia e storia per il progetto Treviso Smart City, che porterà la città alla definizione di un piano strategico per applicare le più evolute strategie europee allo sviluppo urbano.

 

(Rinnovabili.it) – E’ stato presentato martedì 21 maggio il progetto TREVISiOn, Treviso Smart City, che traccerà un piano strategico per valorizzare la città veneta attraverso l’applicazione delle più evolute direttive europee per lo sviluppo urbano.

 

Il progetto strategico in chiave intelligente per Treviso Smart City, sarà guidato da un team tecnico-scientifico in collaborazione con l’Università Sapienza di Roma, le Università di Venezia I.U.A.V. Ca’ Foscari e la partecipazione di Legambiente Veneto.

Obiettivo dell’associazione è la partecipazione a bandi nazionali e internazionali (promossi della Comunità Europea), al fine di ottenere i finanziamenti in ambito Smart City, Information Technology, Mobilità e Piani di Sostenibilità Energetica. Le numerose iniziative promosse dall’associazione permetteranno inoltre di valorizzare la qualità di vita dei cittadini, sviluppando soluzioni smart che possano far convivere la tradizione storica con l’innovazione tecnologica a livello europeo.

 

Il progetto di Trevision – Treviso Smart City si è ispirato alla spagnola Santander, una delle prime città ad adottare una filosofia smart per risolvere i numerosi problemi della vita urbana.

Saranno 9 le tematiche affrontate in parallelo dall’Associazione Trevison – Treviso Smart City:

  • mobilità e trasporto
  • energia ed edilizia intelligente
  • turismo e cultura
  • ambiente e risorse naturali
  • sicurezza pubblica urbana
  • sanità intelligente e assistenza
  • e-government

 

TAG: