• Articolo , 13 giugno 2007
  • “Beatrice” regina dei venti!

  • Installata al largo della Scozia la turbina eolica più grande al mondo. Costata 41 milioni di euro, rientra in un progetto europeo per la realizzazione di una maxi centrale

Si chiama “Beatrice” ed è alta circa 230 metri; non è una donna troppo cresciuta ma la più potente turbina eolica mai installata finora. Si trova nel Mare del Nord, a circa 25 chilometri dalla costa nord-orientale della Scozia ed è la prima sperimentazione del progetto Ue denominato “DOWNVInD” (“Distant Offshore Windfarms with No Visual Impact in Deepwater”: Centrali eoliche lontane dalla costa senza impatto visivo in acque profonde). La torre che supporta le pale è di 59 metri ed è incastrata in una struttura di sostegno ultraleggera in lattice e acciaio, ancorata sul fondo marino a 45 metri di profondità: usata per la prima volta nell’eolico, la struttura è in grado di sopportare sia le rigide condizioni climatiche del sito sia l’urto dell’onda più grande registrata in 50 anni: 15,6 metri. Costata 41 milioni, la sperimentazione prevede l’installazione anche di una seconda turbina identica alla prima, cioè di 5 MW di potenza, la maggiore mai raggiunta. Tanto per fare un confronto, la potenza media delle turbine installate in Europa nel 2004 era di 1,3 MW onshore e di 2,1 MW offshore, cioè da due a tre volte meno. Il progetto prevede nel futuro l’installazione di 200 macchine da 5 MW che andranno a costituire il più grande parco eolico del pianeta, capace di soddisfare il 20% del fabbisogno elettrico della Scozia. (fonte LaStampa.it)