• Articolo , 28 novembre 2008
  • “Cavatappi” eolici sui tetti metropolitani

  • Si chiama “Smart Energy Spire” ed è il progetto di un nuovo aerogeneratore messo a punto dall’ingegnere meccanico Majid Rashidi

*LE TECNONEWS DELLA SETTIMANA* – Spinto dalla convinzione che l’impiego della tecnologia eolica non dovesse essere limitato solo alle aree rurali, ma potesse essere valido anche in un ambiente urbano strutturalmente denso, il Dr Majid Rashidi, professore di ingegneria meccanica presso l’Università di Stato di Cleveland (CSU), tre anni fa iniziò a studiare un design eolico che rendesse gli aerogeneratori economicamente appetibili anche per i tetti metropolitani. Il frutto delle sue ricerche, e ora in fase di verifica da parte della compagnia statunitense, è “Smart Energy Spire”. Si tratta di un deflettore cilindrico, dalla forma simile a un gigantesco cavatappi, con mini turbine eoliche ad asse orizzontale – ognuna di circa 2 metri di diametro – montate su ogni lato delle sue scanalature.

Nelle turbine la pressione dell’aria aumenta qualitativamente quando investe il rotore (per il principio di Bernoulli una diminuzione della velocità provoca un aumento della pressione), mentre diminuisce dopo l’impatto per poi aumentare a valle fino a raggiungere la pressione atmosferica. La struttura a spirale ne aumenterebbe la velocità incanalando l’aria nelle spire e determinando così un effetto galleria del vento. La conseguenza è un’accelerazione a livello delle piccole turbine anche quando il vento è molto basso. Il test da 1,5 milioni di dollari che verrà condotto impiegherà 5 turbine; quattro sul cilindro e una accanto, su un polo standard, come componente di controllo, per la produzione di 8 kW. Anche se prodotte su piccola scala assicura Rashidi la “Smart Energy Spire” potrebbe generare tra i 100 e i 500 kW di elettricità, a seconda del vento, rendendosi particolarmente adatto per l’installazione sui tetti degli edifici.

*_Le altre tecnonews_*

“Vivace, il tappeto sottomarino che produce elettricità”:http://www.rinnovabili.it/vivace-il-tappeto-sottomarino-che-produce-elettricita

“Il micro piezoelettrico di 4a generazione”:http://www.rinnovabili.it/il-micro-piezoelettrico-di-4a-generazione