• Articolo , 26 giugno 2007
  • “Docet”: software di calcolo energetico

  • Verrà presentato domani, nella sede ENEA a Roma, il software per il calcolo dei fabbisogni energetici. Interessanti semplificazioni per gli edifici esistenti

L’Istituto per le Tecnologie della Costruzione (ITC) del CNR in collaborazione con l’ENEA, ha messo a punto un modello di calcolo computerizzato per la valutazione del fabbisogno energetico in edilizia. Con poche informazioni (anno di costruzione, numero di piani, esposizione) si potrà sapere la “classe energetica” dell’edificio, ottenere preziosi consigli per migliorarne le prestazioni ed, inoltre, stampare l’attestato di qualificazione energetica. L’importante semplificazione del programma riguarda gli edifici esistenti. “Abbiamo innanzitutto raggruppato il parco edilizio in sei classi di età da prima degli anni ‘30 fino al 2006, individuate per omogeneità costruttiva e soluzioni impiantistiche – spiega Ludovico Danza dell’ITC-CNR –ogni classe di età è caratterizzata da un numero di pacchetti tecnologici a partire da un ampio database di soluzioni”. L’utente potrà quindi ridurre al minimo l’inserimento di dati e sarà poi il software a calcolare il fabbisogno energetico della struttura. (fonte HelpConsumatori.it)