• Articolo , 23 maggio 2007
  • “Energia” ed “Etica” si incontrano a Genova

  • Oltre 250 espositori italiani ed esteri saranno presenti nel padiglione “S” (16.000 mq) all’interno della Fiera di Genova. Forniranno un’ampia gamma di soluzioni concrete sull’energia sostenibile con particolare attenzione al ruolo del risparmio energetico, della bioedilizia e delle biomasse

Parte domani, e si concluderà sabato 26, la mostra internazionale “Energethica 2007”, dedicata alle fonti rinnovabili. Numerosi i partner tecnici ed istituzionali che hanno creduto nell’importanza di questo salone e che hanno contribuito all’organizzazione dell’evento. La sezione del CNR di Firenze ed il TPG (Thermochemical Power Group) di Genova, patrocineranno le aree dedicate ad idrogeno, biomasse ed efficienza energetica. ANAB e INBAR, in collaborazione con l’associazione Archè, darà vita ad un’area tematica dedicata alla bioarchitettura, considerando i risvolti sull’efficienza e sul risparmio energetico. Legambiente Liguria coordinerà gli interventi e i seminari che riguardano i settori solare ed eolico tenuti da Anev, Aper, Ises. Degno di nota l’interessamento della Svizzera e della Gran Bretagna all’evento: sia la Camera di Commercio Svizzera in Italia, sia il Consolato Generale Britannico saranno presenti a testimoniare la competenza che i paesi da loro rappresentati hanno nel campo delle rinnovabili, così come delle pompe calore o della co-generazione. Durante la kermesse saranno inoltre distribuite ai visitatori circa 20.000 lampadine a basso consumo ed il contributo d’ingresso sarà in parte utilizzato per finanziare un progetto umanitario in Senegal. (fonte Genovapress.com)