• Articolo , 17 febbraio 2010
  • “Ho una mia tesi sull’ambiente”

  • Giovani laureati intervistano personalità del mondo della cultura e della scienza sull’ambiente

Lunedì 22 febbraio alle ore 18 alla Libreria Coop ex-Ambasciatori (via Orefici 19, Bologna) prenderà il via l’iniziativa “Ho una mia tesi sull’ambiente” con l’appuntamento “La sostenibilità nei noir di VerdeNero”: a confronto, in questo primo evento, Sofia Assirelli, laureata in Scienze della Comunicazione, e gli scrittori della collana VerdeNero Loriano Macchiavelli, Simona Vinci e Wu Ming 2.
“Ho una mia tesi sull’ambiente” è un ciclo di incontri in cui il prezioso lavoro di ricerca svolto durante la tesi di laurea diventa occasione di incontro e confronto fra giovani laureati e grandi personalità del mondo della cultura e della scienza. Saranno gli stessi giovani ad intervistare le personalità trattando i temi ambientali di cui si sono occupati nel loro lavoro di ricerca.
Negli appuntamenti successivi la rassegna ospiterà personalità come Walter Ganapini, assessore all’ambiente della Regione Campania e già presidente di Greenpeace Italia, e Gianni Mattioli, tra i padri nobili dell’ambientalismo italiano.
L’iniziativa è organizzata nell’ambito del progetto “L’ambientesilaurea”, promosso dalla Regione Emilia-Romagna e dalle università della regione proprio per raccogliere e valorizzare i migliori lavori di ricerca a carattere ambientale.
“L’ambientesilaurea” è anche un sito che pubblica le migliori tesi sulle tematiche ambientali realizzate negli atenei della regione. Il database, raggiungibile all’indirizzo www.ermesambiente.it/ambientesilaurea, è stato sottoposto a un recente restyling. Contiene oltre 550 lavori che affrontano l’ambiente dai più svariati punti di vista e vuole essere un contributo alla libera circolazione del sapere e delle idee, un modo per far vivere le tesi oltre il breve momento di gloria della discussione.