• Articolo , 8 aprile 2010
  • “Imbroccala giusta” per l’uso dell’acqua e il riciclo dei rifiuti arriva a Leivi

  • Promuove l’uso dell’acqua “buona, sicura, ecologica” del rubinetto e incentiva anche la raccolta differenziata e il riciclo dei rifiuti offrendo una elegante brocca in vetro riciclato a chi porta in cambio sei bottiglie di plastica vuote, cinque lattine d’allumio o dieci giornali vecchi, E’ la campagna della Provincia di Genova “Imbroccala giusta” che sabato 10 […]

Promuove l’uso dell’acqua “buona, sicura, ecologica” del rubinetto e incentiva anche la raccolta differenziata e il riciclo dei rifiuti offrendo una elegante brocca in vetro riciclato a chi porta in cambio sei bottiglie di plastica vuote, cinque lattine d’allumio o dieci giornali vecchi, E’ la campagna della Provincia di Genova “Imbroccala giusta” che sabato 10 aprile arriverà nel Comune di Leivi, dove sarà presentata dall’assessora provinciale Renata Briano con il sindaco Vittorio Centanaro nella sala polifunzionale di San Bartolomeo alle 10 dove l’iniziativa proseguirà sino alle 12.30 “L’acqua è una risorsa essenziale e indispensabile – ha detto Renata Briano – e questo bene prezioso va salvaguardato e non deve essere sprecato. Quella che arriva nelle nostre case è sicura perché sottoposta a moltissimi controlli, buona da bere per le sue caratteristiche organolettiche, ecologica perché non inquina con il trasporto e l’imbottigliamento e molto più economica rispetto a quella industriale. Per incentivarne il consumo e limitare l’uso dilagante delle bottiglie di plastica a tutto vantaggio dell’ambiente offriremo ai cittadini di Leivi una brocca in vetro riciclato, ottenuto dalla raccolta differenziata”.