• Articolo , 22 gennaio 2008
  • “Intelligenze per l’energia” presenta e-Quem

  • A Roma, presso la sede Enea, si terrà un meeting per approfondire le tematiche riguardanti la nuova figura di Esperto in gestione dell’energia, nata dal nuovo panorama legislativo, economico e tecnico nel settore

Si svolgerà il 31 gennaio presso la sede romana di Enea, il convegno di presentazione di e-Quem “Intelligenze per l’energia”, progetto nato per perseguire l’obiettivo generale della riqualificazione e certificazione della figura dell’Energy Manager. E-Quem affronta primariamente il problema di come adeguare ed integrare le competenze di tutti i gestori dell’energia, ampliando il ruolo degli Esperti in gestione dell’energia, al fine di favorire l’uso efficiente delle risorse energetiche. Tale Esperto può operare sia come responsabile dei sistemi di gestione dell’energia all’interno delle organizzazioni, sia come consulente libero professionista esterno che fornisce servizi energetici. Si può considerare che attualmente le figure che dovrebbero svolgere le funzioni di EM ammontino a circa 15.000 unità e probabilmente a breve raggiungeranno le 20.000. Durante il convegno sarà inoltre possibile presentare la propria candidatura come sostenitore del progetto. Programma e scheda di partecipazioni son scaricabili dal sito “www.e-quem.enea.it”:http//www.e-quem.enea.it. (fonte Enea)