• Articolo , 21 marzo 2008
  • “Klima day”, la maratona radiofonica dedicata all’ambiente

  • Quattordici ore di programmazione per sensibilizzare il pubblico sui problemi legati al clima e al surriscaldamento del pianeta

Ritorna oggi la seconda edizione del Klima Day, la maratona radiofonica dedicata ai cambiamenti climatici e ai problemi dell’ambiente organizzata da Radio Kiss Kiss con il patrocinio del Ministero dell’Università e della Ricerca e del Ministero dell’Ambiente. Si tratta di quattordici ore di programmazione (dalle 7 alle 21) con l’obiettivo di informare il pubblico e sensibilizzarlo sui problemi legati al surriscaldamento del pianeta, facendo crescere la consapevolezza che “comportamenti rispettosi nei confronti dell’ambiente e nei confronti delle risorse energetiche possono contribuire a migliorare prima di tutto la nostra vita, quella dei nostri figli e in generale lo stato di salute del nostro pianeta”. Ad occuparsi della parte scientifica del programma sarà il giornalista Alessandro Cecchi Paone, che coordinerà gli interventi di artisti, meteorologi, associazioni ambientaliste, scienziati e politici. Dal mondo scientifico intervengono Sergio Castellari, focal point IPCC per l’Italia; Gianfranco Bologna, direttore scientifico del Wwf; Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di Legambiente e Giuseppe Onufrio, direttore delle campagne di Greenpeace. Per l’evento Radio Kiss Kiss ha acquistato 300 alberi dall’associazione onlus Parchi per Kyoto, contribuendo al progetto di forestazione realizzato da Federparchi e Kyoto Club.