• Articolo , 25 gennaio 2008
  • “Le linee guida della mobilità sostenibile”

  • Il 29 gennaio “Muoversi” propone una nuova visione della gestione della mobilità, nell’ambito della responsabilità sociale

Il 30% delle emissioni globali sono causate dai trasporti, quelli su strada generano più del 20% delle emissioni di CO2 prodotte ogni anno in Europa (oltre il 50% delle emissioni dei trasporti sono prodotte dalle automobili). Oggi è dunque necessario per le aziende e le banche intraprendere azioni concrete per la riduzione dell’impatto della mobilità generata dai propri dipendenti sia per gli spostamenti casa-lavoro che per quelli di ordine professionale. Muoversi s.r.l, società per la progettazione, l’implementazione e lo sviluppo di servizi e soluzioni per la Mobilità Sostenibile, propone un testo di prossima pubblicazione dal titolo “Le linee guida della mobilità sostenibile” nato dalla collaborazione con Abi (Associazione Bancaria Italiana). Il progetto promuove una visione innovativa del mobility management quale gestione integrata della mobilità nelle banche e in azienda: dallo spostamento casa-lavoro alla mobilità business. Sviluppato con l’obiettivo di aiutare concretamente le banche che decidono di approfondire al loro interno il tema della mobilità sostenibile, il tentativo della società è quello di diffondere una cultura di responsabilità sociale. La presentazione avverrà il 29 gennaio a Palazzo Altieri a Roma, all’interno del Forum Csr Abi.