• Articolo , 5 gennaio 2010
  • “Meglio sole che male illuminati”, l’eco-torcia inizia il viaggio

  • Dal 4 gennaio al 12 febbraio la torcia di Caterpillar toccherà numerose città italiane in nome del risparmio energetico e del consumo razionale promuovendo la diffusione delle energie rinnovabili

(Rinnovabili.it) –E’ iniziato il viaggio della fiaccola ecologica. Partita ieri da Milano nell’ambito della manifestazione “M’illumino di meno”:http://milluminodimeno.blog.rai.it/, e alimentata grazie all’energia generata da un piccolo modulo solare, seguirà le orme della più famosa torcia olimpica attraverso numerose città italiane diffondendo lo slogan “Meglio sole che male illuminati” per concludere il suo viaggio nella capitale, il prossimo 12 febbraio.
“La Torcia su Roma”, manifestazione simbolo della campagna di sensibilizzazione energetica della trasmissione radiofonica Caterpillar, è giunta ormai alla sesta edizione e, rispetto agli anni passati, presenta una interessante novità. A simbolo dell’impegno a prestare maggiore attenzione al risparmio energetico, nelle passate edizioni delle giornate del risparmio energetico i monumenti e le illuminazioni pubbliche delle città aderenti all’iniziativa venivano simultaneamente spenti aderendo ad una sorta di ‘silenzio energetico’ che quest’anno è però anche un invito ad un consumo responsabile ed alternativo. Invece di spegnere semplicemente le luci l’idea è di accenderne di ecologiche, a basso consumo, per far capire che è bene si risparmiare, ma che non è necessario privarsi dell’energia per salvaguardare le risorse.
Nella giornata conclusiva i Mercati Traianei di Roma ospiteranno la trasmissione radiofonica in uno speciale contesto illuminato in maniera ‘virtuosa’, una sorta di festa dell’energia pulita.