• Articolo , 4 gennaio 2008
  • “Riciclare” il calore corporeo per riscaldare gli uffici

  • Circa 250.000 persone, ogni giorno, attraversano la Stazione Centrale di Stoccolma, producendo, com’è naturale, grandi quantità di calore. Perchè non vada perso, i progettisti della svedese Jernhuset hanno pensato di” riciclarlo”, ovvero d’incanalarlo, attraverso il sistema di ventilazione, e riutilizzarlo per il riscaldamento di una nuova struttura per uffici che sorgerà nei pressi della stazione […]

Circa 250.000 persone, ogni giorno, attraversano la Stazione Centrale di Stoccolma, producendo, com’è naturale, grandi quantità di calore. Perchè non vada perso, i progettisti della svedese Jernhuset hanno pensato di” riciclarlo”, ovvero d’incanalarlo, attraverso il sistema di ventilazione, e riutilizzarlo per il riscaldamento di una nuova struttura per uffici che sorgerà nei pressi della stazione stessa. Si tratta d’una tecnologia vecchia usata tuttavia in modo completamente nuovo, con spese di installazione ridotte (circa 21,200 euro per i condotti necessari), risparmi futuri e benefici per la tutela dell’ambiente. Il progetto dovrebbe essere completato entro l’inizio del 2010.