• Articolo , 4 settembre 2009
  • 12-13 settembre: convegno su energie rinnovabili e risparmio energetico

  • La Confconsumatori di Prato comunica che sarà presente al convegno e alla esposizione promossa dai Comuni di Carmignano e Poggio a Caiano che si svolgera il 12 e 13 settembre 2009 presso la sala consiliare e nelle ex Cantine Piccolini a Carmignano. La Confconsumatori di Prato rimarca l’importanza della presenza, a tale iniziativa, di una […]

La Confconsumatori di Prato comunica che sarà presente al convegno e alla esposizione promossa dai Comuni di Carmignano e Poggio a Caiano che si svolgera il 12 e 13 settembre 2009 presso la sala consiliare e nelle ex Cantine Piccolini a Carmignano.

La Confconsumatori di Prato rimarca l’importanza della presenza, a tale iniziativa, di una associazione a tutela dei diritti dei consumatori come la Confconsumatori per poter far valere uno dei diritti fondamentali del consumatore che è quello della “tutela degli interessi economici e del risparmio”.Infatti, se da una parte è lodevole l’iniziativa dei due Comuni di promuovere il risparmio energetico e l’utilizzo delle energie rinnovabili nelle abitazioni e nelle attività produttive, invitando alle esposizioni tutti gli operatori del settore per illustrare le proprie attività, dall’altro, è importante per il cittadino sapere che esiste una associazione come la Confconsumatori di Prato che con i suoi consulenti energetici e con i suoi legali è in grado di tutelarlo, sia dalle “fregature” che può andare incontro, sia sull’effettivo risparmio economico che gli viene proposto dalle ditte. Perché è si importante promuovere l’investimento nel fotovoltaico da parte delle Istituzioni pubbliche, ma per il semplice cittadino tale scelta non deve andare contro il suo interesse economico.

La Confconsumatori di Prato crede nelle energie alternative specialmente nel fotovoltaico e invita tutti i cittadini pratesi ad investire nel futuro con impianti fotovoltaici, specialmente i condomini che hanno superfici maggiori rispetto alle abitazioni singole. Tre sono i motivi per cui la Confconsumatori crede ed invita a realizzare fonti di energie alternative : 1) il minor inquinamento ambientale dato dal minor utilizzo di petrolio o gas o altri materiali fossili per produrre energia 2) un guadagno economico dovuto sia al risparmio nell’utilizzo della luce del sole sia attualmente con la possibilità di rivendere l’energia prodotta con Conto Energia, 3) una opportunità di ripresa del mondo del lavoro di Prato in un settore che è in crisi rimettendo almeno in parte in moto l’economia. E’ importante inoltre far sapere che tutti i cittadini pratesi, che stanno scegliendo il fotovoltaico o lo hanno già scelto, che possono rivolgersi anche alla Confconsumatori di Prato per ottenere informazioni e assistenza in materia.

La Confconsumatori di Prato informa tutti i cittadini che rientra nel progetto promosso dalla Regione Toscana sul Costo Ambientale e Sociale dei Consumi, garantendo assistenza e informazione gratuita in materia di Risparmio energetico, uso consapevole delle risorse e sulla riduzione dei rifiuti, per tutelare un altro diritto fondamentale del consumatore che è quello “all’Informazione e all’educazione”.